Connect with us

News

Ultima chiamata col Genoa: avanti con Castori ma sabato serve vincere

Avanti con Fabrizio Castori. Anche dopo l’ennesimo ko, il quinto nelle prime sei giornate di un torneo che sta riservando alla Salernitana difficoltà ben superiori di quelle già ampiamente previste alla vigilia. La squadra granata paga – e a carissimo prezzo – l’enorme ritardo accumulato ad inizio stagione per le ben note problematiche relative all’iscrizione e per la conseguente lentezza nell’allestimento di un organico che presenta comunque ancora limiti e lacune. Basti pensare che della formazione titolare schierata da Castori contro il Sassuolo erano soltanto quattro – Belec compreso – i calciatori ad aver svolto la preparazione fin dal primo giorno di romitaggio.

Salernitana mestamente ultima mentre le antagoniste iniziano a metter fieno prezioso in cascina. Basti pensare che l’Empoli, una delle dirette concorrenti alla salvezza, guarda i granata già con un vantaggio di otto punti in classifica. Un’enormità. I social s’infiammano e chiedono la testa del tecnico. Così non sarà. Castori resterà l’allenatore della Salernitana quantomeno fino alla gara col Genoa. Poi si tirerà una linea, anche approfittando dell’imminente sosta e pensando al decisivo trittico di gare con Spezia, Empoli e Venezia prima del derby col Napoli. Dovesse malauguratamente fallire anche la sfida al Grifone, la posizione del tecnico di Tolentino vacillerebbe pericolosamente. Una vittoria per scacciare i fantasmi e ridare ossigeno a una classifica già deficitaria. E i tanti “osservatori” interessati….

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News