Connect with us

Giovanili

La Primavera granata impatta 2-2 col Perugia al Volpe. Alla magia di Corradini risponde quella di Vignes

Campionato Primavera 2, Girone B – 4ª Giornata

Tabellino Salernitana-Perugia 2-2

SALERNITANA: De Matteis, Di Micco (36’ st Gambardella), Novella, Vignes, Galeotafiore, Milani, Fois (25’ st Esposito), Volpe, Raiola, Pezzo (18’ st Arena), Guida (36’ st Guadagnoli). A disp. De Simone, Darini, Pierini, Guzzo, Ramazzotti, Cannavale, Tozzi, Ferla. All. Rizzolo.

PERUGIA: Ruggiero, Giordano, Righetti, Corradini, Ndir, Tozzuolo, De Araujo, Vagnoni, Rossi (22’ st Metelli), Mangiaratti (16’ st Signate), Konate. A disp. Torcolacci, Tunkara, Scarpini, Fuscagni, Giustini. All. Migliorelli.

Arbitro: Sig. Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gatto (Catallo/Tchato)

Marcatori: Vagnoni (P) al 23’ pt, Galeotafiore (S) su rig. al 33’, Corradini (P) al 12’ st, Vignes (S) al 35’ st. Ammoniti: Ruggiero (P), Milani (S), Righetti (P), Raiola (S).

 

La Salernitana Primavera dovrà ancora attendere per trovare la prima vittoria in campionato: col Perugia, già affrontato e superato ai rigori settimana scorsa nel turno di coppa, pareggia 2-2.

Solito 3-5-2 per Rizzolo che schiera De Matteis tra i pali, Di Micco, Milani e Galeotafiore centrali, Volpe, Vignes e Pezzo sulla mediana supportati sulle fasce da Fois e capitan Novellale, mentre le due punte sono Guida e Raiola. Perugini a specchio con Ruggiero tra i pali, Ndir, Tozzuolo e Giordano nella linea a 3, Righetti e De Araujo sulle fasce mentre Vagnoni, Konate e Corradini a centrocampo. Rossi e Mangiaratti le due punte.

Il primo squillo del match è dei granatini, con Guida che dal vertice dell’area prova il diagonale che finisce di poco fuori alla destra di Ruggiero. Da posizione simile pochi minuti dopo ci prova Raiola con un tiro a giro che finisce alto. Buona Salernitana nel primo quarto d’ora, che però capitola al 23’ su calcio d’angolo dove stacca indisturbato Vagnoni, lasciato troppo libero da Milani.

I padroni di casa rispondono prontamente guadagnandosi un rigore con Guida che sul traversone di Galeotafiore anticipa la sventurata uscita di Ruggiero che lo colpisce in pieno volte. Pezzo però non è abbastanza freddo dal dischetto e centra il palo. Ma cinque minuti dopo gli ospiti regalano una seconda possibilità dagli undici metri alla Salernitana, con il controllo difettoso di Tozzuolo che si aiuta involontariamente col braccio. Stavolta se ne occupa il rigorista designato, Galeotafiore, che spiazza Ruggiero e permette ai suoi di andare all’intervallo sull’1-1.

Nella ripresa la Salernitana sembra appagata dal pari e il Perugia ne approfitta alzando il baricentro. I granatini faticano anche di più a costruire dal basso e all’11’ rischiano grosso con Milani che si avventura in un dribbling al limite dell’area facendosi soffiare la palla da Konate che poi serve Rossi al centro dell’area, De Matteis però riesce a uscire in tempo e a chiudere di piede in angolo. Un minuto dopo Milani commette lo stesso identico errore e poi concede anche una punizione dal limite dell’area, che poi Corradini realizza splendidamente piazzandola all’incrocio sopra la barriera. Costretta a risvegliarsi, la Salernitana ha una grande occasione dopo il tentativo di Novella con Fois che rimette in mezzo per Guida, ma l’attaccante colpisce malissimo. Al 27’ altro brivido da calcio d’angolo per la Salernitana perché Di Micco si fa quasi autogol in allungo, ma De Matteis fa un altro miracolo prima che la palla attraversi del tutto la linea. I granatini allora rimangono e riescono a pareggiarla di nuovo al 35’ grazie alla parabola disegnata dal mancino di Vignes su calcio di punizione guadagnato da Novella. L’ultimo sussulto ce l’ha il Perugia, che riesce a liberare Metelli in area al 37’, ma De Matteis mette una pezza anche qui con un tuffo felino.

Finisce quindi 2-2 al Volpe ed è il terzo pareggio in quattro gare per la Salernitana, che ora avrà a disposizione la sosta per prepararsi alla trasferta a Lecce.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Giovanili