Connect with us

News

Ex granata: derby amaro per Strakosha, rete inutile per Coda. Show di Canotto in C

Nuovo giro, nuova corsa. Weekend in chiaroscuro per tanti ex Salernitana impegnati tra Serie A, B e C. Ma andiamo con ordine.

In massima serie Strakosha perde il derby della Capitale con la sua Lazio. Non esente da colpe il portiere albanese in occasione della punizione vincente di Kolarov.
Cade l’Empoli di Terracciano a Parma, dove Sprocati è rimasto ancora una volta in panchina. Il Frosinone di Molinaro, invece, perde tra le mura amiche sotto i colpi del solito Piatek.

In cadetteria da segnalare la rete (inutile ai fini del risultato, ndr) di Coda del Benevento, contro il Foggia di Grassadonia e Mazzeo.
Termina a reti bianche, invece, la sfida tra l’Ascoli di Laverone e la Cremonese di Radunovic e Perrulli.

Torna a sorridere, in terza serie, la Casertana di Zito, che ha battuto per due a uno il Catanzaro. Sorrisi anche a Piacenza, sponda Pro. I rossoneri espugnano Olbia per uno a zero con un gol di Maldini junior. Kalombo è protagonista di una buonissima prova, mentre Volpicelli rimane in panchina per l’intero match.
Nuova sconfitta per la Paganese di Luca Fusco, che perde nel derby contro la Juve Stabia. In campo per gli azzurrostellati sia Scarpa che Cappiello, mentre su sponda gialloblu in evidenza l’ex Salerno Calcio, Canotto autore di una doppietta. Brutto infortunio, invece, per Altobelli nell’esordio in campionato della Ternana a Pesaro.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News