Connect with us

News

Cerci fa gol alla… PlayStation: rivincita torneo virtuale benefico, ma il granata va ko contro Totti

Dopo la Pasquetta, il remake del torneo virtuale di Playstation benefico in diretta su Sky Sport ha avuto nuovi sviluppi nella giornata di ieri. Tanti i campioni del calcio protagonisti in una serie di tre tiratissime partite giocate a distanza, ognuno col proprio joypad, per contribuire a raccogliere fondi in favore della Protezione Civile. Tra i protagonisti anche l’attaccante della Salernitana, Alessio Cerci, nuovamente invitato dall’amico Ciro Immobile a far parte del suo team dopo la prima avventura vinta (clicca qui per leggere l’articolo). Stavolta però per la squadra capitanata dal bomber della Lazio è arrivata una sconfitta col punteggio complessivo di 10-9. Dall’altra parte, la rappresentativa capitanata da Francesco Totti.

Ben quattro i gol totali messi a segno da Alessio Cerci con i… polpastrelli. Joystick e tanta concentrazione per il calciatore granata, che non ha mai nascosto la sua passione per i videogames, nelle tre partite da un quarto d’ora ciascuna disputate online ieri sera a Fifa20 nell’evento organizzato da United Onlus e UnaWorld che avrà sicuramente un terzo appuntamento. Eppure nella prima sfida la squadra di Cerci aveva vinto 6-3 con doppietta proprio dell’ex torinista che aveva pure sbagliato un rigore. Nella seconda, vera débacle però (0-3), mentre nel terzo match la squadra di Totti ha avuto la meglio 4-3 (anche in tal caso doppietta per Cerci).

Tantissimi, come detto, i calciatori ed ex calciatori professionisti che sono diventati videogamers per una sera. Con il 7 della Salernitana c’erano il già citato Immobile ma anche Pisacane, Gollini, Materazzi, Donati, Masina, Quintero, Lasagna e il cholito Simeone. Con Totti, invece, Massimo Oddo, Mandragora, Veloso, Lezzerini, Orsolini, Parigini, Bertolacci, Cassano e Petagna.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News