Connect with us

News

Turno infrasettimanale, ma niente turnover: Ventura non stravolge la formazione, cambi solo in mediana

ventura

Nessun turnover. Per scelta, ma anche per necessità. Domani sera la Salernitana torna subito in campo, non c’è tempo per celebrare la vittoria di Trapani che subito la Serie B ti costringe a pensare al prossimo avversario. All’Arechi arriva il Chievo Verona, è uno scontro playoff e la Salernitana ha la possibilità di continuare a mettere punti in cassaforte.

Ieri la Salernitana si è allenata al Mary Rosy, oggi sarà rifinitura. Domani invece saranno straordinari, perché in campo andranno gli stessi di Trapani. O quasi. In difesa e in attacco Ventura ha gli uomini contati, anche volendo è difficile ipotizzare qualche sostituzione. Più scelta a centrocampo e allora proprio in mediana ci saranno delle novità. Ma non chiamatelo turnover. Sulle fasce Kiyine e Cicerelli, in mezzo Di Tacchio: i fedelissimi non si toccano. E quindi i cambi rispetto a Trapani verranno fatti nelle mezze ali. Firenze non ha convinto a Trapani e rischia il posto, pronto a scaldare i motori Moses Odjer. Dall’altra parte Fabio Maistro cerca di nuovo una maglia da titolare, ma potrebbe essere il turno di Patryck Dziczek. C’è anche la possibilità dell’ingresso di Walter Lopez, con il dirottamento di Kiyine al centro del campo. Ipotesi, dubbi e riflessioni alla vigilia di una partita che può diventare decisiva per il campionato della Salernitana. Ventura studia la sua ex squadra, domani i granata scendono in campo per i tre punti.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News