Connect with us

News

Tifo in contestazione, domani incontro organizzato dal CCSC: “Ora iniziative comuni”

Da un lato una società che prova a portare in porto qualche operazione di mercato, dall’altro una tifoseria intenzionata a proseguire nella sua protesta. Dopo il blitz dei tifosi di sabato pomeriggio all’Arechi, sono in cantiere altre iniziative atte ad ottenere un cambio ai vertici societari. In casa Salernitana i tifosi hanno le idee chiare: il tempo di Lotito, Mezzaroma e Fabiani è finito come sottolineato in alcuni volantini apparsi ieri in provincia (clicca qui per leggere l’articolo).

È in programma per la serata di domani un incontro tra le varie anime del tifo. Appuntamento al centro sociale per il vertice organizzato dal Centro di Coordinamento “Per far fronte comune e riflettere sulle prossime iniziative” ha spiegato al Mattino Riccardo Santoro, presidente del CCSC che ha aggiunto: “Registriamo risveglio e volontà di adoperarsi insieme per il bene della Salernitana”. 

Appuntamento alle 20 al centro sociale dove, nel rispetto delle norme anti-Covid “L’ingresso sarà contingentato – sottolinea Santoro – fino ad esaurimento posti. Per garantire pluralità di voci e distanziamento nello stesso tempo, come le regole ci impongono, interverranno ristrette delegazioni, un paio di persone per ogni club, gruppo, associazione”.

1 Commento

1 Commento

  1. Luca

    14/09/2020 at 15:18

    Bisogna toccare il portafoglio del signor lotirchio. Non abboniamoci a Dazn. Ma bisogna tutti farlo altrimenti è inutile.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News