Connect with us

News

Salernitana, Natale in isolamento: la ripresa dipenderà dai tamponi

Da domenica la Salernitana è relegata in quarantena, l’ASL non ha permesso ai granata di recarsi ieri a Udine visti i tre positivi in gruppo. I calciatori quindi trascorreranno le feste in città, senza uscire fuori regione per ricongiungersi ai propri cari. In attesa di riprendere gli allenamenti.

Le date della ripresa

La ripresa, in condizioni normali, era fissata per il 27 dicembre. Lo slittamento però potrebbe essere di un giorno. In isolamento ci sono calciatori e staff (tecnico, atletico e medico), con sette giorni di quarantena previsti per chi è vaccinato. In caso di esito negativo dei tamponi la ripresa dovrebbe esserci quindi il 28 (altri sette giorni in caso di positività), con tre assenti. Sono tre infatti i non vaccinati nel gruppo squadra che dovranno rimanere in quarantena fino al 30 dicembre per sostenere poi il tampone di controllo (altri quattro giorni in caso di positività). In questi giorni comunque i calciatori proveranno ad allenarsi, per quanto possibile, in casa, seguendo un programma ad hoc studiato dallo staff.

Isolamento e attesa

Intanto l’ambiente prova ad isolarsi dalla situazione societaria, attendendo comunicazioni e provando a proseguire l’ordinaria attività. Certamente ai calciatori avrebbe fatto bene staccare la spina, riabbracciando gli affetti più cari. Una situazione anomala in casa Salernitana, visto che quando in passato sono state riscontrate positività (Veseli, Castori, Karo e Mantovani) mai il gruppo squadra era finito in isolamento per così tanto tempo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News