Connect with us

News

Salernitana, i numeri del girone d’andata: Di Tacchio stakanovista, Jallow il più sostituito

Il 2018 si è chiuso come peggio non poteva per la Salernitana, sconfitta 4-2 in casa dal Pescara nonostante il doppio vantaggio. I playoff sono sempre più lontani e in questi 15 giorni che mancano all’inizio del girone di ritorno l’allenatore Gregucci ha tanto da fare. Perché dopo due partite tutto sommato positive (4 punti senza gol subiti contro Foggia e Cosenza), la gara con il Pescara ha evidenziato tutti i limiti di una squadra non attrezzata per giocarsela alla pari con le big del campionato.

In queste 18 giornate che hanno delineato metà torneo, la Salernitana ha collezionato 24 punti: andamento regolarissimo con 6 vittorie, 6 pareggi e 6 sconfitte. 21 i gol fatti, 24 quelli subiti: numeri da metà classifica. All’Arechi i granata hanno trovato 20 punti grazie a 6 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte: lontano da Via Allende solo 4 pareggi e ben 4 sconfitte, nessun hurrà.

Naturalmente il calciatore più presente del girone d’andata è stato Alessandro Micai, che non ha saltato neanche un minuto. In campo diciotto volte anche Francesco Di Tacchio che con 1550 minuti è il calciatore di movimento più presente del cavalluccio. 17 presenze per Bocalon e Jallow, 15 invece per Castiglia, Casasola e Gigliotti. Una sola partita per Francesco Orlando (l’ultima con il Pescara), nessuna per Alessandro Bernardini e gli altri portieri.

Alle spalle di Di Tacchio è Casasola il calciatore con più minuti, ben 1271. Chiude il podio Gigliotti con 1259, quindi Mantovani con 1103’. Detto di chi non è mai sceso in campo, pochi spiccioli per Bellomo (10’ a Crotone) che è il calciatore con almeno una presenza con meno minuti di gioco.

Il calciatore nel girone d’andata più sostituito è stato Lamin Jallow, 8 volte cambiato a gara in corso: il gambiano è invece entrato dalla panchina 5 volte e in questa speciale statistica solo Bocalon lo supera con 8 sostituzioni. Il giocatore più cattivo è stato Luca Castiglia, 5 cartellini gialli: l’ultimo, beccato con il Pescara, costringerà l’ex Pro Vercelli a saltare Palermo. 4 ammonizioni per DI Tacchio Migliorini e Akpa Akpro che sono tutti diffidati. L’unico cartellino rosso dell’andata è stato sventolato a Raffaele Schiavi, espulso nel finale di Cremonese-Salernitana.

Il capocannoniere della prima metà di campionato dei granata è Riccardo Bocalon con 5 reti, seguito dai 3 centri di Di Tacchio e Casasola. A 2 gol ecco Pucino, Vitale e Rosina, solo una gioia per Castiglia, Mazzarani, Jallow e Djavan Anderson. Non c’è invece un assistman principe nel girone: Jallow, Mazzarani, Casasola, Vitale e Di Gennaro devono dividersi il primo posto con 2 passaggi vincenti, in classifica con un assist anche Djuric, Bocalon, Mantovani, Gigliotti e Palumbo.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News