Connect with us

Giovanili

Salernitana contro la guerra: la Primavera accoglie Kostiantyn

La Salernitana in prima fila contro la guerra. Oggi la società granata ha accolto Kostiantyn Smalko, ragazzo ucraino, fuggito purtroppo dal suo paese a causa del conflitto, come tanti altri. Kostiantyn, classe ’05, si allenerà con la Primavera granata e potrà così proseguire l’attività agonistica, iniziata in una squadra di calcio non lontana dalla sua Kiev. Precisamente il ragazzo viene da Borispol e giocava nel Dyussh; lo scorso 14 marzo Kostiantyn è fuggito dalla sua nazione insieme alla mamma, alla nonna, alla zia e alla cugina, con il padre però che è rimasto in Ucraina. Il giovane e i familiari sono ospiti di una famiglia di Siano, in provincia di Salerno, che in passato aveva già ospitato la zia. Sui canali social del club sono state pubblicate le foto del primo allenamento sostenuto con i compagni. Belli gli scatti della stretta di mano con mister Procopio e del gruppo sorridente.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili