Connect with us

News

Salernitana, a Trapani per riprendere a correre: in attacco c’è Djuric, Maistro dal 1′

TRAPANI-SALERNITANA PROBABILI FORMAZIONI (Stadio Provinciale, ore 21)

TRAPANI (4-3-3): Dini; Cauz, Pagliarulo, Fornasier, Jakimovski; Aloi, Taugourdeau, Scaglia; Tulli, Pettinari, Nzola. A disp. Carnesecchi, Stancampiano, Da Silva, Scognamillo, Minelli, Candela, Del Prete, Cannio, Luperini, Colpati, Moscati, Golfo.  All. Baldini

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Jaroszynski; Cicerelli, Maistro, Di Tacchio, Firenze, Kiyine; Djuric, Giannetti. A disp. Vannucchi, Russo, Lopez, Odjer, Cerci, Gondo, Kalombo, Pinto, Dziczek. All. Ventura

Arbitro: Luca Massimi di Termoli (Cangiano/Berti). IV uomo: Daniele Rutella di Enna.

Il derby è già un lontano ricordo. Lo deve essere perché la Salernitana vista lunedì scorso all’Arechi non è la Salernitana costruita da Ventura in estate e che punta a essere outsider in campionato. Sei giorni dopo i granata tornano in campo e l’obiettivo deve essere i tre punti. Per la classifica, ma soprattutto per riacquistare fiducia ed entusiasmo, fondamentali nell’idea del tecnico ligure. Questa sera la Salernitana gioca contro il Trapani, unica squadra di tutta la B senza punti dopo tre partite. Ma guai a sottovalutare l’avversario, fuori casa non è mai facile fare punti. E come sempre, Ventura si trova a fare i conti con una lista di infortunati troppo lunga per essere solo al 22 settembre.

Heurtaux non è stato convocato nonostante il transfer provvisorio, il difensore francese resta a casa con Billong, Mantovani, Lombardi, Akpa Akpro e Lamin Jallow che ha preso una botta con il Gambia, ne ha presa un’altra contro il Benevento ed è stato costretto a sventolare bandiera bianca. Il sospiro di sollievo per Ventura porta il nome di Andreas Karo che recupera e va subito in campo. E allora nel 3-5-2 ormai rodato le novità sono a centrocampo e in attacco. Davanti a Micai la difesa è completata da Migliorini e Jaroszynski, con Cicerelli e Kiyine sulle fasce. Odjer non ha giocato bene con il Benevento e allora ecco la chance per Fabio Maistro, in campo da titolare per la prima volta. L’ex Rieti giocherà con Di Tacchio e Firenze, in panchina Dziczek scalpita. In attacco con Niccolò Giannetti ci sarà Milan Djuric, nel secondo tempo spazio per Cerci. Solo nove calciatori andranno in panchina, due sono portieri. Rosa cortissima e in sette giorni la Salernitana dovrà giocare tre volte.

Il Trapani di Baldini scende al Provinciale con il 4-3-3. Davanti a Dini giocheranno Cauz, Pagliarulo, Fornasier e Jakimovski. Taugourdeau fa la regia, ai suoi lati Scaglia e Aloi. In attacco con Pettinari giocheranno Ferretti e Nzola.

Come di consueto, in occasione della partita sul nostro portale sarà disponibile la cronaca testuale dell’incontro, oltre ai servizi dall’Arechi con tabellino, cronaca, pagelle, fotogallery, curiosità e interviste a caldo dalla sala stampa: clicca qui e metti ‘mi piace’ sulla nostra fanpage di Facebook per non perdere ogni aggiornamento.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News