Connect with us

Serie B

Qui Crotone, patron Vrenna: “Non possiamo fallire ritorno in A, allo Scida non si deve passare”

C’è chi gioca a nascondino, provando a depistare attenzioni e pressioni nella corsa al vertice, e chi invece proclama le proprie ambizioni senza mezzi termini. E’ il caso del Crotone, prossimo avversario della Salernitana. I pitagorici hanno in mente un solo obiettivo, non centrarlo sarebbe una delusione: “Siamo tutti consapevoli, non possiamo fallire il ritorno in Serie A – le chiare parole del presidente calabrese Gianni Vrenna a margine della vittoria contro il Padova – Con questa squadra e questi giocatori è impossibile nascondersi, lo abbiamo detto da inizio campionato. Dobbiamo calarci nella mentalità battagliera della Serie B. La Salernitana è un’ottima squadra, ma all’Ezio Scida non deve essercene per nessuno. Dobbiamo sfruttare al meglio il turno casalingo. Le prestazioni arriveranno, ne sono sicuro”.

Decisamente più prudente il tecnico Giovanni Stroppa: “Siamo un po’ bloccati, questa è una squadra che grandi qualità tecniche e in allenamento non sbaglia un passaggio. C’è da lavorare, ma la serenità non manca. Contro il Padova non è stata la nostra miglior prestazione ma i tre punti erano fondamentali. L’approccio alla partita è stato ottimo, bisogna crescere sul piano della personalità. Stiamo per svoltare, questa è la mia sensazione. Bisogna scrollarsi di dosso la paura di vincere. Nalini? Mi auguro possa tornare presto. Ha caratteristiche diverse a Spinelli, Simy e Budimir che sono tutte prime punte. Non hanno lo spunto nell’uno contro uno che mi garantisce Andrea”.

 

Il match winner Marco Firenze: “La vittoria contro il Padova è stata preziosissima, non era importante essere belli ma concreti. Domenica affronteremo una squadra forte come la Salernitana, non sarà facile ma il fattore campo dovrà essere fondamentale. Vincere ci permetterebbe di tornare ai vertici della classifica”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B