Connect with us

News

Pioggia di messaggi social per Dziczek e la sua Patrycja lo raggiunge a Roma

Continuano ad arrivare messaggi di vicinanza a Patryk Dziczekcentrocampista granata che ha perso i sensi nel finale della partita vinta dalla Salernitana sul campo dell’Ascoli. Circa dieci minuti di paura durante i quali è emersa la celerità dei volontari della Croce Rossa Italiana, intervenuti per soccorrere il giocatore e trasportarlo in ospedale (clicca qui per gli ultimi aggiornamenti).

A tal proposito, il patron bianconero Massimo Pulcinelli ha espresso un pensiero per gli operatori del 118 che sono immediatamente entrati in campo per soccorrere il centrocampista granata: “Gli unici ad aver vinto oggi. In dieci secondi sono intervenuti. Complimenti ai ragazzi della Croce Rossa di Ascoli e grazie per esserci sempre“, ha scritto Pulcinelli sui social dove sono arrivati tanti altri messaggi di solidarietà per il calciatore polacco, a partire dal Piast Gliwice, club polacco in cui Dziczek ha militato prima di approdare in Italia.

 

Stesso discorso per i compagni di squadra del presente (come Aya ed il connazionale Kupisz) e del passato: anche Fabio Maistro, oggi al Pescara, ha postato una Instagram Story di sostegno per il calciatore classe ’98. Ad esprimere vicinanza ci hanno pensato anche i procuratori di Dziczek, Parzyszek (attaccante del Frosinone, anch’esso polacco) e tanti tifosi della Salernitana e di altri club.

 

Intanto – nella giornata di oggi – Patryk è stato raggiunto proprio dalla sua fidanzata, Patrycja, che in serata ha pubblicato anche una foto emblematica sui social. Loro due, mano nella mano, ad affrontare (anche questa volta) una sfida che va oltre quelle del campo rettangolare. La promessa sposa ha ritratto – infatti – il giocatore steso sul letto della struttura dove è ricoverato a Roma e loro stretti con le mani unite. Segno del forte amore che li unisce.

 

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News