Connect with us

Serie B

Pari al Marulla tra le neopromosse Cosenza e Livorno, Giannetti risponde a Tutino

Sfida tra neopromosse alle 18.00, allo stadio San Vito Marulla, approvato dall’agronomo della Lega B, per cui il Cosenza può ospitare in casa propria il Livorno di Cristiano Lucarelli, dopo aver subito lo 0-3 a tavolino contro il Verona.

Inizio intraprendente degli ospiti, ma poi i padroni di casa iniziano a macinare gioco e a rendersi molto pericolosi in attacco, soprattutto grazie alle incursioni di Tutino. Proprio l’attaccante napoletano sblocca la gara sugli sviluppi di un calcio d’angolo al 35’ e il primo tempo finisce 1-0, anche se il margine poteva essere più ampio, dato che Mazzoni nega più volte il gol ai calabresi nonostante abbia sofferto un problema al ginocchio. Il portiere dei toscani dice di no anche a Garritano, che non finalizza una bella azione corale iniziata nel recupero dal solito Tutino al limite dell’area.

Nella ripresa i ritmi calano molto e ci sono anche tantissimi errori tecnici dovuti soprattutto alle condizioni del campo, pieno di sabbia. Il Cosenza paga le mancate finalizzazioni del primo tempo perché alla lunga esce il Livorno, anche grazie agli innesti operati da Lucarelli che rinfoltisce l’attacco con Diamanti, Kozak e Giannetti. Proprio quest’ultimo, sugli sviluppi di un calcio di punizione guadagnato da Diamanti, segna il pareggio con un bel colpo di testa all’84’.

Le energie dei padroni di casa sono evaporate nella difesa del risultato e anche gli amaranto fanno ormai fatica, per cui la gara tra le due neopromosse finisce pari e il Livorno guadagna il suo primo punto in questo campionato di Serie B.

CLASSIFICA: Verona 10, Cittadella 9, Palermo, Pescara 8, Benevento 7, Crotone, Spezia 6, Cremonese, Lecce, Salernitana 5, Perugia, Ascoli, Padova 4, Brescia, Venezia 3, Cosenza 2, Carpi, Livorno 1. Foggia -5.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B