Connect with us

Giovanili

Pagellone Primavera: doppia ingenuità di Perrone, ordine Vignes. De Iorio entra bene

CAMPISI 6,5: Non viene costretto a intervenire spesso, ma rimane sempre sull’attenti e si fa trovare pronto quando necessario, facendo vedere un paio di buoni interventi. Si distingue in diverse uscite, mostrando sicurezza e autorità sui palloni alti, ma soprattutto ottime letture in un paio di occasioni in cui esce addirittura fuori dall’area.

GUZZO 6: Ancora una volta una prestazione accorta del difensore granata, che copre molto bene e rischia pochissimo. Gli manca un pizzico di precisione quando oltrepassa la metà campo.

PERRONE 5: Il suo doppio errore costa la partita ai granatini. Prima non legge bene il rimbalzo della palla, facendosi sfilare Furina, poi fa la frittata atterrandolo in area e causando il rigore. Si riprende abbastanza bene, dominando sui palloni alti, ma più volte rischia il secondo giallo aggrappandosi un po’ troppo alle maglie degli avversari.

DI MICCO 6: Ottimo baluardo per la Salernitana che non rischia molto nel corso della partita, neanche nelle pericolose ripartenze che orchestrano gli azzurrini nella ripresa, e buona parte del merito è delle sue chiusure. Ha anche l’occasione del pari sugli sviluppi di un calcio d’angolo, ma manda alto.

GAMBARDELLA 5,5: Il capitano granata è apparso un po’ sottotono. Poca lucidità e poche idee con la palla tra i piedi, finisce spesso per lanciare lungo sprecando tanti possessi. Viene anche messo in difficoltà dalla velocità e dagli spunti di Cioffi, il più pericoloso dei suoi.

ARENA 5,5: Anche lui pecca spesso di errori banali, ma soprattutto di superficialità in molti passaggi e contrasti. Avrebbe potuto fare molto meglio quando Vignes riesce a mandarlo in porta sorprendendo gli avversari con una punizione battuta rapidamente (dal 30′ st DOMMARCO 6: Entra con lo spirito giusto e si fa subito sentire nei duelli in mezzo al campo, usando anche la furbizia).

PEZZO 5,5: Continua a non convincere pienamente nella nuova veste di mediano cucitagli addosso da mister Procopio. La quantità non manca, anzi, ma la qualità delle giocate non è la stessa di quando può alzare il proprio raggio d’azione e un centrocampista che collegasse la manovra con l’attacco è proprio quello che è mancato oggi.

VIGNES 6,5: Non si capacita della scelta dell’allenatore di sostituirlo dopo un’ora di gioco, anche perché fino a quel momento era stato uno dei migliori tra i suoi, oltre al fatto di essere tra i pochi in campo a essere riposato dopo il doppio impegno della scorsa settimana. Porta come al solito tanta interdizione e tanto ordine nella mediana granata (dal 17′ st DE IORIO 6,5: Non fa rimpiangere molto l’uscita dal campo del compagno, aggiungendo un buon dinamismo senza rinunciare alla qualità).

GUIDA 6: Spesso costretto a ripiegare dalle incursioni di Cioffi, non riesce a essere sempre presente e incisivo negli ultimi metri, anche se mette lo zampino in tante delle occasioni più pericolose avute dalla squadra (dal 30′ st BAMMACARO S.V.).

PALMIERI 5,5: Paga centimetri e leve lunghe nel duello con Spedalieri, che fa benissimo la guardia e gli dà pochissime chance di lavorare il pallone spalle alla porta, ancora meno di girarsi e aiutare ad allargare la manovra (dal 25′ st CANNAVALE 4,5: Non è capace di aggiungere nulla all’assedio finale della Salernitana, anzi vaga apaticamente per il campo non riuscendo a gestire nemmeno un paio di palloni semplici).

IANNONE 6: Negli ultimi 16 metri solo lui è in grado di dare un po’ di imprevedibilità all’offensiva granata, ma rimane un po’ troppo fuori dalla costruzione del gioco.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili