Connect with us

Calciomercato

Non solo bomber, rinforzi pure sulla trequarti: vicini due prestiti da Toro e Juve

Walter Sabatini ci sta provando gusto ed è vicino, oltre a Diego Costa, ad altri due giocatori offensivi per rivoltare come un calzino l’ippocampo ed assicurargli maggiore pericolosità in attacco. Iervolino lo ha definito il vero “colpo” del mercato per la Salernitana e lo stesso presidente, galvanizzato dalla nuova avventura nel mondo del calcio, nonché munito di un’importante capacità di investimento, sta cercando di non lesinare sforzi economici per assicurare alla squadra i migliori rinforzi, senza badare a spese o a limiti… numerici. Prima compra, poi vende. Può permetterselo, il club granata.

Con il colpo Diego Costa ad un passo per l’attacco (clicca qui per leggere), il direttore sportivo umbro ha intenzione di dare un bello scossone al reparto offensivo. Non solo l’ex di Chelsea e Atletico Madrid: con lui arriveranno anche due mezze punte per consentire a Colantuono, eventualmente, di giocare con il 4-2-3-1, considerando la presenza in organico già di Ribéry. Sabatini è infatti molto vicino al perfezionare due prestiti da Torino, uno su sponda granata e l’altro su quella bianconera. Si tratta di Simone Verdi (’92, foto in alto) che il club di Cairo cederà in prestito secco anche per fargli ritrovare smalto dopo sei mesi di stagione trascorsi più in infermeria che in campo, avendo collezionato solo 3 presenze, e di Kaio Jorge (’02), talentino brasiliano di proprietà della Juventus. Secondo Il Mattino, anche in questo caso si ragionerà sul prestito secco. Se in condizione, Verdi può assicurare un buon numero di assist e qualche gol: bravo a saltare l’uomo, conoscitore del massimo campionato, insomma può essere tanta roba per il reparto avanzato. Il più giovane verdeoro è tutto da scoprire: vanta 9 spezzoni finora alla corte di Max Allegri (solo una gara da titolare contro il Venezia, nda) e il sodalizio bianconero lo spedirà volentieri a farsi le ossa in Serie A e soprattutto in una piazza calda ed esigente. Dopo un’iniziale ritrosia, le parti si sono avvicinate e la chiusura anche di questa operazione ora sembra più vicina.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato