Connect with us

Giovanili

Luca Fusco a SN: “Cappiello e Gaeta ragazzi di prospettiva. Il ‘Casignano’ a disposizione delle giovanili granata”

Si inizia a fare sul serio anche in campo giovanile. La “cantera” della Salernitana debutterà domenica 9 settembre con under 17 tra le mura amiche del campo “Volpe” e under 16 e 15 in trasferta, mentre il campionato Primavera 2 attende il Collegio di Garanzia del CONI prer la definizione di organico e calendari. Nel frattempo, la società di via Allende ha scelto i campi per gli allenamenti del settore giovanile: gli under 17 di mister Ferraro al “Volpe”, il campo “Figliolia” di Baronissi sarà la casa di Mario Landi e dei suoi under 16, mentre la formazione under 15 di Ernesto De Santis andrà al “Casignano”. Luca Fusco, gestore dell’impianto di Pellezzano nonchè allenatore della Paganese, è intervenuto ai microfoni di SalernitanaNews: “La Salernitana under 15 si allenerà al campo Casignano di Pellezzano per tutta la  prossima stagione. Durante la fase di preparazione di quest’estate, anche i classe 2005 e gli under 16 di mister Landi hanno potuto usufruire dell’impianto. La società di via Allende era alla ricerca di strutture per far allenare i ragazzi e io ho dato la disponibilità prima che incominci la mia scuola calcio”.

Da allenatore della Paganese, quest’estate Fusco ha potuto abbracciare due ex granata, proventienti dalla cantera del club di via Allende: Giovanni Cappiello e Danilo Gaeta. “Sono dei giocatori che mi possono tornare sicuramente utili.– ha dichiarato il mister azzurrostellato – Mi dispiace per Giovanni Cappiello, che in ritiro ha subito un infortunio ed è fermo da circa 20 giorni. Ho schierato Gaeta nelle prime due partite ufficiali, sia contro il Catanzaro che contro la Cavese. In questa prima parte di stagione lo sto usando come interno di centrocampo, ha bisogno di giocare, crescere e migliorare. Ragazzi come loro sono di prospettiva, devono saper sfruttare le occasioni che gli darò nell’arco della stagione”.

Luca Fusco ha commentato ai nostri microfoni l’inizio stagione dei granata di Colantuono: “Credo che sia stata allestita un’ottima squadra, sicuramente può puntare in alto. La Salernitana si può collocare subito dopo le retrocesse, che hanno qualcosina in più. Quest’anno possono puntare tranquillamente ai play-off, anche se è sempre il campo a decretarlo. Di Gennaro è un giocatore di altissimo spessore, in serie B ce ne sono pochi come lui. Se Colantuono non lo inserisce da subito è perché non sta ancora in condizione, anche se già con il Palermo ha fatto vedere grandi qualità”. 

Domani sera, ore 21, i granata saranno impegnati allo stadio Via del Mare: “Non è una trasferta facile, il Lecce ha già dimostrato a Benevento di essere un’ottima squadra. La Salernitana può fare un’ottima partita e conquistare un risultato importante, credo che non sia inferiore a nessuno in questo campionato. Le prime partite sono sempre insidiose, i giallorossi sono ben allenati da mister Liverani”.

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Giovanili