Connect with us

Serie B

La UEFA ha dettato le linee, Lega B pronta a riunirsi. Anche il mercato subirà mutamenti

La stagione del calcio va portata a termine. E’ questo il messaggio mandato dalla UEFA, riunitasi ieri in videoconferenza con tutti i segretari generali delle federazioni, che ha dato l’ok ad estendere ancora i limiti di attesa. Due le possibilità: riprendere a fine maggio per concludere tutto a luglio, oppure se si dovesse arrivare a metà giugno allora sarebbe necessario un tour de force, con la ripresa subito della nuova stagione. Idea che appoggia il presidente del Benevento Vigorito, come dichiarato a Tuttosport: “Ritengo si possa giocare anche nei mesi estivi per completare l’attuale stagione, e questo vale per tutte le categorie. Bisogna portare a termine il campionato non appena ci saranno le condizioni. Una volta terminato questo campionato e avuti tutti i verdetti, possono bastare anche 15-20 giorni di vacanza prima di ripartire con il nuovo. D’altronde le squadre la sosta la stanno facendo adesso”. I tempi comunque dovranno tenere conto anche del rientro dei giocatori dall’estero e di eventuali quarantene: a Trapani ad esempio Ben David, Biabiany e Strandberg hanno lasciato la città.

Come riferisce l’edizione odierna de Il Mattino, la Lega B, sentendo anche il parere della commissione medico scientifica, si riunirà la settimana prossima in conference call con tutti i presidenti dei club per prendere le proprie decisioni. La ripartenza sarebbe auspicabile anche per limitare quanto più possibile le perdite economiche, perdite non precisamente quantificabili secondo il numero uno del Frosinone Stirpe, sulle colonne di Tuttosport: “A mio parere devono essere tenuti in considerazione in parallelo i fatturati di questa annata e di quelle future. Altrimenti il calcolo sarebbe parziale. Il taglio degli ingaggi deve essere visto in questa prospettiva. Potrebbe essere necessario ridiscutere i contratti pluriennali, non solo lo stipendio della stagione in corso”. Sicuramente la situazione condizionerà anche il calciomercato che potrebbe svolgersi in una maxi sessione da settembre a dicembre.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B