Connect with us

Calciomercato

Jallow, altri intoppi in ambasciata: l’ennesima puntata d’una telenovela ancora senza fine

AGGIORNAMENTO 30/7 ORE 20. Slitta ancora il rientro di Lamin Jallow in Italia. A data da destinarsi. Il motivo? Un ulteriore intoppo nella farraginosa pratica di rilascio del visto d’ingresso nel Belpaese. L’ambasciata italiana a Dakar, in Senegal, infatti ha mosso obiezioni circa la denuncia di smarrimento presentata dal calciatore di proprietà del Chievo Verona. La pratica, infatti, difettava di un bollo da parte del Ministero del Gambia. Al calciatore è stato chiesto di far rientro in patria, con inevitabile ulteriore perdita di tempo. L’agente del calciatore, l’avvocato Luigi Sorrentino, s’è mosso in prima persona per sbloccare l’empasse attraverso un proprio emissario in Gambia. Impossibile fare previsioni e fissare nuove scadenze. Jallow attende, con lui la Salernitana e il tecnico Colantuono.

 

AGGIORNAMENTO 30/7 ORE 19. Lamin Jallow e la Salernitana, un’attesa che si protrae da oltre un mese. E che ancora non vede imminente il fatidico sì su un matrimonio che s’ha da fare, ma che rischia di slittare ulteriormente. L’attaccante gambiano è stato ricevuto oggi in ambasciata a Dakar, in Senegal, ma non ha ancora ricevuto il via libera per poter tornare in Italia. Mancava, infatti, l’autentica della denuncia di smarrimento del precedente visto. Intoppi su intoppi, ed intanto Colantuono attende ancora…

 

L’ultima (si spera) puntata di una telenovela a metà tra il mercato e la burocrazia internazionale. Lamin Jallow stamane sarà ricevuto presso l’ambasciata italiana a Dakar, in Senegal, per poter formulare richiesta di visto d’ingresso (in questo caso di rientro) nel Belpaese per motivi di lavoro. L’attaccante di proprietà del Chievo Verona ormai da settimane sta tentando senza fortuna di fare ritorno in Italia, dove incontrerà la dirigenza della Salernitana di cui è promesso sposo ormai da tempo.

Stamane l’appuntamento decisivo, ma per potersi imbarcare sul primo volo utile per Roma bisognerà pazientare ancora qualche giorno. Jallow, infatti, dovrà attendere la definizione dell’esito della pratica il cui esito arriverà non prima di domani. Soltanto successivamente, visto alla mano, potrà dirigersi verso l’aeroporto di Dakar e prendere l’aereo per l’Italia. Ciò accadrà non prima di mercoledì. Insomma slitta ancora il rientro dell’attaccante gambiano con cui restano da definire gli ultimi dettagli dell’accordo. Jallow firmerà un triennale da 300mila euro a stagione, resta da capire se con la Lazio o con la Salernitana. Il Chievo incasserà un milione e 250mila euro per il cartellino dell’ex Cesena.

1 Commento

1 Commento

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato