Connect with us

News

Il Monza torna a vincere, Brocchi: “Successo fondamentale, ora pensiamo alla Salernitana”

brocchi

La Salernitana corre, il Monza risponde. Dopo il tonfo di Ascoli, i brianzoli sono tornati alla vittoria superando per 2-1 la Cremonese nel pomeriggio di ieri. Una vittoria importante per l’undici di Brocchi che martedì sarà di scena all’Arechi nel turno infrasettimanale  (fischio d’inizio alle 16.05 con diretta su Rai 2). 
I ragazzi hanno interpretato bene quel che volevamo fare contro una squadra in salute e con la testa libera” ha commentato Brocchi a fine partita. L’ex centrocampista, dopo aver incassato la fiducia di Berlusconi e Galliani, sa di non potersi più concedere errori: “Da domani (oggi, ndr) si inizierà a pensare alla Salernitana. Questa vittoria è stata fondamentale a livello mentale perché avevamo perso dei punti immeritatamente, altri perché abbiamo sempre avuto un nostro credo calcistico, ossia muovere sempre la palla: lampante nel nostro primo gol”.

Un passaggio anche sul caso Balotelli: “Deve capire se riesce ad essere utile in questo finale di stagione. Si sta comportando bene, ma per giocare in un campionato dove l’agonismo è fondamentale deve allenarsi con continuità tutti i giorni per una condizione fisica accettabile, per mostrare poi le sue qualità in campo. Frattesi? L’ho voluto fortemente ma era arrivato a Monza con un’idea di calcio tutta sua ed era disordinato. Adesso è cresciuto tanto, capisce calcio, cuce il gioco tra difensori e gli attaccanti, ha tempi di inserimento. Secondo me è pronto per fare il salto, le qualità le aveva già”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News