Connect with us

News

Giudice Sportivo: cori discriminatori, chiusa per un turno la curva del Verona

Nella settimana in cui tutti i club della Lega Serie A si uniscono nella lotta contro ogni genere di discriminazione (clicca qui per leggere l’articolo), non poteva passare inosservato ed impunito il comportamento dei sostenitori del Verona durante la partita contro il Napoli. Il Giudice Sportivo infatti ha deciso di sanzionare pesantemente la società per i cori insultanti di matrice territoriale nei confronti dei partenopei, in particolare quelli di discriminazione razziale ai danni di Victor Osimhen e Kalidou Koulibaly. La pena decisa dal dottor Gerardo Mastrandrea è l’obbligo di disputare la prossima gara gara casalinga con il settore Curva Sud Inferiore e Superiore privo di spettatori. Oltre alla chiusura della curva del Bentegodi per un turno, i gesti dei tifosi scaligeri costano all’Hellas anche un’ammenda di €4000 per un petardo lanciato nel recinto di gioco nel secondo tempo, e una di €3000 il coro denigratorio nei confronti dell’arbitro dopo il termine del match. Multa anche per il Napoli, di €5000, per avere i suoi sostenitori lanciato tre fumogeni sul terreno di gioco. Sanzione pecuniaria infine anche per la Roma, che dovrà pagare €3000 per il fumogeno lanciato in campo dai tifosi che hanno seguito la squadra nella trasferta a Udine.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News