Connect with us

Calciomercato

Divorzio con Aya era nell’aria: il difensore va alla Reggina

Ramzi Aya lascia la Salernitana. La separazione con il difensore classe 1990 era nell’aria da mesi, dopo la sua estromissione dalla lista over: il calciatore non è riuscito in questa stagione a guadagnarsi un posto in serie A ed ha rotto con la società e con l’allenatore ben prima della cessione a Iervolino. L’ex del Pisa rescinderà il contratto e si accaserà in Serie B, alla Reggina.

Prelevato a gennaio 2020 dai nerazzurri toscani, il difensore ha totalizzato 42 presenze ufficiali (con un gol, l’anno scorso nell’1-1 interno contro il Vicenza) in maglia granata, coronando il sogno dell’esordio in Serie A. Tutt’altro che memorabili, però, le sue uniche due prestazioni, entrambe all’Arechi: in campo 90′ contro la Roma, titolare e poi sostituito all’intervallo contro l’Empoli, con il totale di ben otto gol subiti sul groppone (da condividere con i compagni) e un cartellino giallo. Nel frattempo, ha anche cambiato nuovamente procuratore, tornando ad affidarsi a Claudio Parlato dopo la parentesi con Vittorio Sabbatini. Aya si allenava da tempo in solitaria a Roma, ora sposerà il progetto reggino nel tentativo di centrare un buon risultato.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Calciomercato