Connect with us

News

Avvio di campionato in numeri: tenuta difensiva soddisfacente, occhio alle ammonizioni

Tempo di sosta e primi bilanci. La settimana iniziata con la chiusura del calciomercato concede alla Salernitana il primo pit stop della stagione per la consueta pausa della Nazionali (qui gli impegni dei giocatori granata). La compagine dell’ippocampo arriva alla sosta col sorriso e non potrebbe essere altrimenti

Nelle prime due giornate sono arrivate altrettante vittorie con 4 gol realizzati e solo 1 subito. Numeri importanti che da un lato certificano il buon lavoro svolto fino ad ora da Ventura ma dall’altro non devono distrarre la platea dalle insidie che nasconde il campionato di Serie B, anche in virtù di un organico – quello granata – che poteva essere rinforzato ulteriormente.

Detto del record di punti nei primi 180′ (clicca qui per l’articolo in merito), la Salernitana si è messa in mostra anche per altri aspetti. In primis la pericolosità offensiva, soprattutto nella sfida interna contro il Pescara. Quattro le reti realizzate dicevamo, un numero che mancava dal 2015 quando la squadra di Torrente ne realizzò 5, tre all’Avellino e due al Brescia. Conforta allo stesso tempo il solo gol subito da Micai, decisivo e fortunato a Cosenza dove è riuscito a mantenere inviolata la porta. Un solo gol incassato e 11 tiri concessi agli avversari come sottolinea Il Mattino: un altro dato che conferma la solidità del pacchetto arretrato nonostante le prime defezioni stagionali.

Detto della difesa, l’attacco si è reso pericoloso con 10 tiri in porta: un netto miglioramento rispetto alla scorsa stagione quando la squadra di Colantuono centrò lo specchio della porta solo 3 volte nei primi 180′. Sedici invece i tiri totali: da questo punto di vista fecero meglio Bollini (21) e Torrente (18). Ma del resto se la difesa regge, l’attacco non può andare all’arrembaggio.

Per quanto concerne l’aspetto disciplinare, nelle prime due giornate la Salernitana ha subito 34 falli commettendone 35. Undici in meno dell’anno scorso e 10 in più rispetto al 2016. Occhio però alle ammonizioni: ne sono arrivate 6 nelle prime due uscite in campionato.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News