Connect with us

News

Quattro gol alla Primavera, doppietta per Cerci. Odjer verso una maglia da titolare, a parte Heurtaux

Indicazioni e maggiori consapevolezze. Ventura questo pomeriggio ha osservato la sua Salernitana che è scesa in campo all’Ultimo Minuto contro la formazione Primavera, piena però di elementi della prima squadra. Il derby con il Benevento è lontano ancora nove giorni, ma il tecnico ligure sa che bisogna arrivare pronti alla sfida contro una delle squadre più forti del campionato. Se non addirittura la più forte.

Hanno giocato tutti gli uomini a disposizione di Ventura tranne l’ultimo arrivato Thomas Heurtaux. Il difensore francese ha lavorato a parte con gli altri infortunati (Kiyine, Lombardi, Billong, Akpa Akpro, Giannetti e Mantovani). Assenti naturalmente i tre nazionali Karo, Dziczek e Jallow.

Ventura ha schierato naturalmente il 3-5-2. Davanti a Micai il posto da terzo centrale è stato occupato da Kalombo, con Migliorini e Jaroszynski a completare il pacchetto. Sulle fasce Cicerelli e Lopez, ai lati di Di Tacchio Firenze e Moses Odjer. Il ghanese è la vera novità dell’undici di partenza granata (completato dalla coppia d’attacco Calaiò-Djuric) perché per il ruolo di mezz’ala destra è ballottaggio aperto. Al momento Odjer appare in vantaggio su Maistro che ha iniziato la partitella con la Primavera al pari di Vannucchi, Pinto, Morrone, Gondo e Cerci. Nel secondo tempo, invece, Ventura ha mischiato le carte spostando in prima squadra chi aveva giocato con i baby nel primo tempo. Alla fine il punteggio finale è stato di 4-0: doppiette di Gondo e di Alessio Cerci che sta trovando giorno dopo giorno la forma migliore. L’ex Atletico Madrid è la buona notizia del giorno, Cerci spera in una convocazione per il derby ma ci sarà bisogno ancora di tempo per vederlo regolarmente tra i titolari. Anche se ormai la strada intrapresa dal top player granata è quella giusta. Domani mattina la ripresa degli allenamenti, fissata per le 9.30 al Mary Rosy.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News