Connect with us

News

Avallone, cuore salernitano: “Lavoreremo per la storia, salvarci in A”

Il cuore salernitano di Salvatore Avallone pulsa particolarmente in questi giorni di festa. Neppure quarantotto ore sono trascorse dalla promozione in massima serie della Salernitana e la città quasi deve ancora realizzare una gioia incredibile, inaspettata, clamorosa.

“Mi sta passando per la testa un po’ tutto quello che abbiamo fatto in questi anni, ci sono tanti flash. Il primo pensiero va a quelle persone che in questi 23 anni di lunga attesa ci hanno lasciati, non ultimo l’amico Fulvio De Maio. Sono contento da dirigente, da salernitano, arrivare a questo grosso traguardo nella mia città mi inorgoglisce tantissimo perché penso di essere lo spirito della felicità di tutti i salernitani. Adesso si festeggia, sarebbe ancora più bello entrare nella storia di questa città riuscendo anche a rimanerci in A, sarà difficile certamente… però lavoreremo perché questo accada. – ha detto il team manager del cavalluccio ai nostri taccuini – Il momento decisivo? Il ritiro di Sarnano, partire in un momento delicato, vedere un gruppo cementarsi attraverso il lavoro, costruire una fisionomia; tutti coloro che piano piano arrivavano ragionavano come gli altri compagni fin da subito e da lì ho capito che poteva essere un’annata importante. Magari non pensavo potessimo fare quello che hanno fatto i ragazzi, però si vedeva che c’era un ottimo avvio. Essere dentro questa avventura come dirigente dà una gioia doppia, la condivido con tutti i concittadini. Sono sceso in campo con loro, i calciatori lo sanno, qualsiasi cosa succeda io sono sempre con loro”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News