Connect with us

News

Andata e ritorno con l’Udinese nel giro di un mese: non sarebbe la prima volta nella storia dei granata

Il match di andata e quello di ritorno a distanza ridotta. No, non è la conseguenza del nuovo calendario di Serie A che svincola l’ordine delle giornate ma quanto potrebbe succedere a Udinese e Salernitana, o almeno quanto si augurano i tifosi granata. Di certo c’è che la sfida di ritorno all’Arechi è in programma per l’ultima giornata, nel weekend del 22 maggio. Il match di andata si sarebbe dovuto giocare il 21 dicembre 2021, ma finora le due compagini si stanno sfidando solo a colpi di carte bollate (clicca qui per leggere l’articolo) e l’Udinese spera di non scendere mai in campo, ottenendo il 3-0 a tavolino.

La Salernitana si augura di ottenere un successo in giudizio tale da permetterle la disputa del match. In quel caso si avrebbe una doppia sfida contro i friulani a distanza di pochi giorni e non sarebbe un inedito per la ultracentenaria storia della Bersagliera. Era già successo nel campionato di Lega Pro 2006-2007, quando la Salernitana di Lombardi sfidò la Ternana, disputando addirittura il ritorno prima dell’andata. Già perché nella sfida valevole come quarta giornata (di andata) del 24 Settembre 2006, i granata di Novelli trovarono chiusi i cancelli del “Libero Liberati” a causa di un contenzioso tra club umbro e Comune. La terna arbitrale non riuscì nemmeno ad accedere all’interno dello stadio e il Giudice Sportivo deliberò per il 3-0 a tavolino per la Salernitana. Anche la disciplinare si pronunciò a favore dei granata respingendo il ricorso degli umbri che si appellarono alla CAF e ottennero a distanza di 6 mesi un successo che produsse la disputa del match. Inutile il ricorso del club di Antonio Lombardi alla Camera di Conciliazione e Arbitrato del CONI. Il 28 marzo Ternana-Salernitana (con Gianfranco Bellotto in panchina al posto di Novelli) venne giocata ed oltre al danno giunse la beffa in quanto la Salernitana perse per 2-0 con la doppietta di Tozzi Borsoi.

Quel match valevole per il girone di andata venne disputato dopo la sfida di ritorno. Salernitana-Ternana, infatti, era in programma il 4 febbraio 2007, nella giornata poi cancellata in seguito agli incidenti di Catania-Palermo con la morte dell’Ispettore Filippo Raciti. Granata e umbri si affrontarono quindi all’Arechi solo l’11 marzo (17 giorni prima della gara di andata) pareggiando per 1-1. Agnelli portò avanti gli uomini di Bellotto, pareggio beffa di Bonfigli su rigore al 92’.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News