Connect with us

Calciomercato

Mercato esuberi, si cerca sistemazione per Signorelli: spunta una possibile soluzione

Sei mesi da separato in casa, trascorsi fuori lista ad allenarsi in orari e luoghi diversi rispetto alla prima squadra agli ordini di Stefano Colantuono. Franco Signorelli è ancora a Salerno ma ormai da tempo ai margini. La dirigenza sta lavorando per trovare una sistemazione al centrocampista italo-venezuelano, impresa non semplice visti il cachet percepito dall’ex Empoli ed i suoi recenti trascorsi non propriamente esaltanti. Dopo averlo proposto invano alla Casertana nelle ultime battute del mercato estivo, la Salernitana potrebbe riprovarci veicolando il trasferimento ad un club “amico” quale la Sambenedettese, compagine del girone B della Serie C che potrebbe (ri)accogliere anche Nicola Bellomo.

La squadra allenata da Giorgio Roselli è infatti carente proprio in quella mattonella di campo complice le precarie condizioni fisiche dell’enfant prodige Gabriele Bove, spesso surrogato nel ruolo dal mediano Luca Gelonese. Bisognerà convincere Signorelli ad accettare il declassamento in terza serie, ipotesi cui il regista s’è opposto con fermezza la scorsa estate. Signorelli è legato alla Salernitana da un contratto che scade il 30 giugno del 2020. Volendo potrebbe chiedere ed ottenere il rispetto del vincolo, percependo tutti gli emolumenti pattuiti. Restando, ovviamente, ancora lontano dal campo. Non propriamente il miglior biglietto da visita per un calciatore che avrà “appena” ventinove anni alla scadenza dell’accordo con la Salernitana. Trovare una soluzione, insomma, sarebbe positivo per tutti. Signorelli in primis.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



Advertisement

Leggi anche

Advertisement

Altre news in Calciomercato

Segnala questo articolo via Email