Connect with us

News

Festa granata a Sarno, targa commemorativa alla Sud per ricordare alluvione del ’98

Clima di festa allo stadio Squitieri di Sarno. E’ derby granata, come sottolinea lo speaker prima della partita, la Salernitana scende in campo con la Sarnese spinta da un doppio pubblico: quello ospite, con 200 tifosi del settore ospiti, ma anche da quelli di casa che non disdegnano qualche applauso alle giocate di Di Gennaro e compagni. In tutto sono 650 gli spettatori. E’ anche una partita che deve per forza ricordare la terribile alluvione che colpì Sarno nel lontano ’98. Pochi giorni dopo la Salernitana scese in campo con il Venezia per suggellare la promozione in Serie A, ma non si festeggiò per rispetto alle vittime dell’alluvione. Sarno non ha mai dimenticato questo importante gesto della tifoseria della Salernitana e prima di scendere in campo i calciatori locali hanno voluto ringraziare la torcida granata con uno striscione portato a centrocampo: “5/5/98 Sarno non dimentica: grazie di tutto Salerno”. Tanti, tantissimi applausi poi da tutto lo Squitieri per lo striscione apparso nel settore ospiti: “Eternamente…un ricordo impresso nella mente. 05/05/98“.

All’intervallo, poi, il presidente della Sarnese Emilio Diodati ha consegnato una targa commemorativa a un gruppo di tifosi della Salernitana. Diodati ha ringraziato la Salernitana per questa amichevole, poi si è concentrato sul ricordo del 98: “Ringrazio la Salernitana e la curva Sud Siberiano. Consegno questa targa, abbiamo riportato le parole dello striscione presente in curva. Una grande gioia non potrà mai cancellare un forte dolore”. 

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News