Connect with us

News

Venturato per rilanciare il Cittadella: “Affrontiamo una squadra di valore, ma ci prepariamo al meglio”

Tre vittorie su tre al rientro dal lockdown, poi qualcosa si è inceppato. Il Cittadella si è fermato al successo con il Perugia, dopo sono arrivati due ko contro Pisa e Crotone. A preoccupare però è stato soprattutto la sconfitta contro la squadra di Simy: il Cittadella è apparso molle, distratto, fuori partita sin dall’inizio. La classifica è naturalmente peggiorata (anche se i veneti restano al quinto posto) ma Venturato chiede una reazione. E il ritorno alla vittoria: “Sicuramente il Crotone è una squadra molto forte,queste ingenuità a questi livelli costano sempre tanto – l’esordio di Venturato alla vigilia della sfida ai granata – È andata così e non siamo stati bravi a interpretare la partita in un certo modo. Dobbiamo andare oltre e pensare alla Salernitana, per interpretarla al meglio. Abbiamo sbagliato poche partite in questi anni, non abbiamo fatto quello che siamo in grado di fare. Dobbiamo vederlo come un errore che ci deve portare a crescere. Questo ci insegni quanto è importante vivere bene le partite e prepararci al meglio”.

Dopo il lockdown, montagne russe: “Sicuramente adesso le partite sono così, sapevamo che alla ripresa ci sarebbero state poche possibilità di recuperare e tante situazioni sulle quali stare attenti. Avere una rosa importante determina questo periodo, dobbiamo recuperare dal punto di vista mentale e nervoso. Tre vittorie, poi due sconfitte di fila: ho fiducia in questo gruppo e in queste persone, hanno dimostrato in tante occasioni di avere valori tecnici e morali. Mi è dispiaciuto aver perso le ultime due partite in un momento importante, dobbiamo avere consapevolezza di questa situazione e pensare alla prossima partita sapendo che abbiamo di fronte una squadra con grandi ambizioni e giocatori di valore. La Salernitana è una squadra di valore. I singoli? De Marchi ha avuto una stagione travagliata dagli infortuni ma adesso sta bene, come tutti gli altri è importante all’interno della rosa. Così anche Panico. In una stagione per forza di cose ci sono calciatori che giocano di più e di meno, ma la considerazione c’è per tutti. Perticone sarà a disposizione per Ascoli”.

Anche i granata cercano i tre punti, soprattutto dopo l’oscena prova delle Marche: “Ho visto che era in vantaggio l’Ascoli ma non ho ancora visto la partita. Credo che la Salernitana rimanga una squadra di valore, una piazza di ambizione con un allenatore importante. Sicuramente la partita dell’andata è una diversa, questi tempi sono pesanti per entrambi e dal punto di vista psicologico sarà una gara dal peso specifico superiore rispetto all’andata: è la cosa bella del calcio. Servirà responsabilità e consapevolezza di affrontare una squadra che ha valori importanti sul quale dobbiamo fare la prestazione. Soprattutto in casa la Salernitana ha dimostrato di essere molto forte. Jallow? Credo sia un giocatore bravo, l’ho avuto che era un ragazzo ed ebbe una stagione straordinaria in C e poi si è confermato anche in Serie B. Non mi sembra corretto ora fare commenti che vadano oltre, mi ha sempre dato l’impressione di un ragazzo dalle grosse potenzialità: dipende da lui sfruttarle. Gli auguro di riuscire a farlo perché ha valore. È un giocatore che con la sua velocità e la sua capacità di cambiare fronte può determinare, ma la Salernitana ha una rosa che ha le opportunità per mettere in campo una formazione assolutamente competitiva”. 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News