Connect with us

News

Under 15, Flaminio regala la prima vittoria stagionale ai granatini

SALERNITANA-CROTONE U15 1-0

SALERNITANA: Palazzo, Masullo, Farina A., Gorga (22’ st, Farina M.), D’Amore (30’st Maresca), Nunziata, Chietti (27’st Cerbone), Migliore, Cafaro (35’st Buccella) Flaminio, Amirante. A disp: Cafarelli, Nobler, Catuogno, Trezza, Bove, Buccella. All: De Feo

CROTONE: Foresta, Sulla S., Ruggiero, Viola, Mirarchi (30’ st Sinopoli) , Pagano, Romeo (20’ st Maiolo) Fratto, Basso, Frasca, Guccione (20’ st Buonaccorsi). A disp: Vrenna, Piperis, Sulla A., Campanella, Perrelli. All: Marsala

Arbitro: Signor Catello Esposito di Castellammare di Stabia (Gerardo Trotta/Maria Grazia Iezza)

NOTE. Marcatori: 4’st Flaminio; Ammoniti: Nunziata (S), Romeo (C), Basso (C);  Angoli: 0-0

Recuperi: 1’pt – 5’st

La Salernitana U15 conquista la prima vittoria stagionale vincendo 1-0 in casa contro i pari età del Crotone. Basta il gol di Flaminio per poter gioire al termine di una gara combattuta e piena di emozioni. All’inizio del match le squadre decidono di studiarsi ed attendere la mossa dell’avversario. La prima , che arriva all’undicesimo è a tinte rossoblu: Basso prova ad impensierire Palazzo con un calcio di punizione al limite dell’area. La battuta però viene deviata diventando dunque facile presa del portiere. Al quarto d’ora sono ancora gli ospiti a rendersi pericolosi: Frasca prova l’azione solitaria sulla sinistra ed una volta entrato in area, calcia col mancino verso il secondo palo. La sfera però termina distante dalla porta avversaria. Dopo l’uscita di Gorga, infortunatosi in seguito ad un contrasto, al 30’ arriva anche il primo squillo da parte dei granatini: Nunziata tenta la conclusione dalla lunghissima distanza senza però trovare la porta. Quattro minuti più tardi altra chance per la Salernitana: Flaminio crossa per la testa di Amirante che indirizza verso i pali difesi da Foresta. Quest’ultimo è bravo a bloccare la parabola presa dal pallone, permettendo ai suoi di rientrare negli spogliatoi all’intervallo ancora sul risultato di 0-0.
Ad inizio ripresa i granatini sembrano essere rientrati con lo spirito giusto ed infatti Chieti va subito alla conclusione, non creando  – però –  problemi agli avversari. Al minuto 4 della seconda fase di gioco invece Flaminio lanciato in porta da un compagno, approfitta dell’uscita scellerata di Foresta e lo scavalca con un bel pallonetto, depositando la palla in rete. Salernitana in vantaggio. Dopo sei minuti arriva la risposta del Crotone: Basso riceve il filtrante di Fratto e si trova a tu per tu col portiere. Lo stesso attaccante è molto bravo nel “sorpassarlo” con uno splendido scavetto. Il guardalinee però segnala una posizione di fuorigioco; tutto fermo e squali che rimangono in svantaggio. Dopo una fase più cauta della partita, fatta di tante interruzioni anche per via dei cambi, il finale presenta tante emozioni. Due legni colpiti, uno per parte. Al 35’ Amirante dalla sinistra fa partire un tiro fortissimo che sbatte sulla traversa, rimbalza sulla linea ed esce fuori. Tanta sfortuna in questa circostanza per i granatini che avrebbero potuto archiviare la pratica Ed invece sono costretti a soffrire fino all’ultimo a causa dell’arrembaggio degli avversari. Difatti a venti secondi dal triplice fischio, in mezzo alla mischia Frasca riesce a stoppare palla e girarla verso la porta. Il palo salva Palazzo e la Salernitana permettendo ai ragazzi di mister De Feo di poter festeggiare a fine gara. Vittoria utile che smuove la classifica oltre che il morale dei ragazzi che dovranno continuare la striscia positiva ottenuta in seguito alle ultime uscite.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News