Connect with us

Serie B

UFFICIALE. Altro ribaltone ad Ascoli: il club dà il benservito ad Abascal

Non c’è pace per l’Ascoli, arriva il quarto cambio stagionale in panchina. I due ko casalinghi consecutivi contro Cremonese (1-3 mercoledì scorso) e Perugia (0-1 ieri), che hanno peggiorato la classifica, trascinando i bianconeri al quartultimo posto con 32 punti, costano caro al tecnico spagnolo Guillermo Abascal. L’ex allenatore della Primavera aveva rilevato, il 30 maggio scorso, Stellone. In realtà il trainer andaluso aveva già guidato l’Ascoli nella vittoriosa trasferta di Livorno (lo scorso 1 febbraio), proprio nei giorni in cui Stellone trattava col club per prendere il posto di Zanetti. Di seguito la nota ufficiale: “L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver sollevato dall’incarico di responsabile tecnico della prima squadra il Sig. Guillermo Perez Abascal. Il Club bianconero rigrazia l’allenatore e gli augura le migliori fortune personali e professionali”. La prima idea del patron bianconero Pulcinelli, per la sostituzione di Abascal, è ricaduta su una vecchia conoscenza. Come riporta picenotime.it, la società ha contattato infatti Paolo Zanetti, sollevato dall’incarico lo scorso 27 gennaio, che però ha rifiutato la proposta, rinunciando quindi anche al contratto in essere col Picchio fino al 30 giugno 2021. Ora saranno sondati nuovi profili, vedremo quindi chi si siederà sulla panchina marchigiana per la prossima sfida, quella di venerdì a Venezia. Sulla strada dell’Ascoli, il prossimo 10 luglio al Del Duca, ci sarà anche la Salernitana (33^ giornata).

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B