Connect with us

Serie B

Serie B, 4^ giornata. Pokerissimo Ascoli, segna Pucino. Benevento ed Entella in testa, harakiri Pisa

Dopo l’anticipo di ieri tra Frosinone-Venezia, terminato 1-1, ben sette partite si sono giocate nel pomeriggio. Tanti i verdetti emessi dal campo, a partire dal clamoroso pokerissimo dell’Ascoli che espugna il campo dello Juve Stabia. Primo tempo vivace per le Vespe che pungono più volte dalle parti di Leali (strepitoso in almeno quattro circostanze), nella ripresa il crollo con il rapido uno-due di Da Cruz. Cissè riaccorcia le distanze, ma è pura illusione: i bianconeri prendono il largo con le reti di Chaija, Ardemagni (su rigore) e dell’ex granata Pucino che trafigge Branduani con un preciso calcio di punizione.

Sale in vetta alla classifica il Benevento: i giallorossi trovano il goal nel finale con lo svedese Armenteros. I sanniti, però, comandano la classifica in condominio con l’Entella: i liguri pareggiano a Pescara dopo aver trovato il vantaggio con l’estroso Schenetti. Una punizione di Memushaj ferma la striscia di vittorie consecutive e l’imbattibilità della matricola guidata da Roberto Boscaglia. Ha “rischiato” di raggiungere sanniti e biancocelesti anche il Pisa: nella partita delle 18, il team toscano si è portato in doppio vantaggio al Bentegodi contro il Chievoverona (doppietta di Marconi), salvo poi farsi raggiungere dalle reti di Segre e Dickmann.

Pareggio pirotecnico tra Spezia e Perugia. Buonaiuto apre le danze, entrando come lama nel burro nella difesa bianconera; Capradossi prima e l’ex granata Ricci (su rigore) ribaltano il match. Nel finale il classico goal dell’ex con Iemmello che trafigge la difesa locale con una bella conclusione. Risale la classifica l’Empoli di Christian Bucchi. Alla formazione toscana è bastato un rigore di La Gumina dopo soli quattro minuti per trafiggere il Cittadella. Vince in casa anche la Cremonese che piega 2-1 il Crotone: Ceravolo marca il tabellino, i calabresi trovano il pareggio con Zanellato. L’ex Salernitana Palombi, in un fazzoletto, sigla la rete del definitivo sorpasso. Fattore casalingo rispettato a Livorno dove i labronici ottengono i primi tre punti con le reti di Agazzi e Marras intervallate dal momentaneo pari di Strizzolo.

Domani chiuderà il quarto turno il posticipo delle 21, Trapani-Salernitana.

PROGRAMMA

Frosinone-Venezia 1-1 (giocata ieri): 54′ Capello (V), 65′ Capuano (F)

Benevento-Cosenza 1-0: 93′ Armenteros

Cremonese-Crotone 2-1: 22′ Ceravolo (Cre), 28′ Zanellato (Cro), 43′ Palombi (Cre)

Empoli-Cittadella 1-0: 4′ rig. La Gumina

Juve Stabia-Ascoli 1-5: 46′ e 55′ Da Cruz (A), 61’Cissè (J), 79′ Chajia, 82′ rig. Ardemagni, 89′ Pucino (A)

Livorno-Pordenone 2-1: 21′ Agazzi (L), 56′ Strizzolo (P), 68′ Marras (L)

Pescara-Entella 1-1: 32′ Schenetti (E), 73′ Memushaj (P)

Spezia-Perugia 2-2: 6′ Buonaiuto (P), 23′ Capradossi, 30′ rig. Ricci (S), 90′ Iemmello (P)

Chievo-Pisa 2-2: 18′ e 56′ Marconi (P), 69′ Segre, 78′ Dickmann (C)

Trapani-Salernitana (domani ore 21)

 

CLASSIFICA

  1. Benevento 10
  2. Entella 10
  3. Ascoli 9
  4. Perugia 8
  5. Empoli 8
  6. Pisa 8
  7. Pescara 7
  8. Pordenone 6
  9. Salernitana 6*
  10. Cremonese 6
  11. Crotone 5
  12. Chievoverona 5
  13. Spezia 4
  14. Venezia 4
  15. Frosinone 4
  16. Livorno 3
  17. Cittadella 3
  18. Cosenza 1
  19. Juve Stabia 1
  20. Trapani 0**una gara in meno

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in Serie B