Connect with us

News

Serie B, 35^ giornata: crollo Empoli, la Salernitana ne approfitta

E’ una 35^ giornata che sorride alla Salernitana. I risultati maturati al termine del turno odierno, nell’ambito della corsa playoff, sono tutti a favore degli uomini di mister Ventura che allo “Scida” di Crotone conquistano un punto e vanno in rete dopo un lungo digiuno che ha le sue radici da febbraio. Per quanto riguarda le dirette avversarie della compagine granata, a vincere è il solo Pisa (3-2 contro il Trapani) mentre sono uscite sconfitte le varie Empoli (2-4 contro l’Entella), Spezia (0-1 ad opera del Venezia), Chievo ( battuto in rimonta dalla Juve Stabia per 3-2), Cittadella (si impone l’Ascoli con il risultato di 1-2) e Pordenone ( 1-2 in favore del Cosenza). Vince il Benevento contro il fanalino di coda Livorno (3-1) mentre Perugia-Cremonese (0-0) e, nel pomeriggio, Pescara-Frosinone (1-1) non vanno oltre il pareggio.

RISULTATI

Pescara-Frosinone 1-1
Benevento-Livorno 3-1
Cittadella-Ascoli  1-2
Crotone-Salernitana  1-1
Empoli-Entella 2-3
Juve Stabia-Chievo 3-2
Perugia-Cremonese 0-0
Pisa-Trapani  3-2
Pordenone-Cosenza  1-2
Spezia-Venezia 0-1

 

CLASSIFICA

  1. Benevento 80*
  2. Crotone 62
  3. Spezia 56
  4. Pordenone 55
  5. Frosinone 53
  6. Cittadella 52
  7. Salernitana 51
  8. Pisa 50
  9. Empoli 48
  10. ChievoVerona 47
  11. Entella 47
  12. Ascoli 45
  13. Cremonese 44
  14.  Venezia 44
  15. Perugia 42
  16. Pescara 42
  17. Juve Stabia 41
  18. Cosenza 37
  19. Trapani 35**
  20. Livorno 21***

*matematicamente promosso in Serie A
** due punti di penalizzazione
*** matematicamente retrocesso in Serie C

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News