Connect with us

News

VIDEO. Salernitana soffre, ma batte la Samb: decisivo Schiavone

TABELLINO  –  SALERNITANA – SAMBENEDETTESE 3-2 (AMICHEVOLE)

SALERNITANA (3-5-2): Belec; Bogdan, Aya (17′ st Galeotafiore), Veseli; Zortea (10′ st Kalombo), Schiavone (1′ st Cavion), Di Tacchio (17′ st Schiavone), Capezzi (10′ st Sy), Jaroszynski (1′ st Boultam, 42′ st Vitale); Djuric (32′ Kristoffersen), D’Andrea (1′ st Fella). A disp: Russo, De Matteis. All: Fabrizio Castori

SAMBENEDETTESE (3-5-2): Fusco (41′ st Scartozzi); Cristini (10’ st Delli Compagni), D’Ambrosio (1’ st Scognamiglio), Di Pasquale (1’ st De Santis); Scrugli (1’ st Polito), D’Angelo, Angiulli (15’ st Pesciallo), Casella (19’ st Domizzi), Fazzi (25’ st Cardoni); Bacio Terracino (6’ st Gaeta), Sambou (6’ st Rea). All: Massimo Donati

Arbitro: Catini di Terni (Oronzo/Venturi)

Note: 16′ e 29′ st Schiavone (rig.), 2′ st Casella (SAM), 10′ st Fazzi (SAM, rig.), 22′ st Kristoffersen; Angoli: 5-0; Ammonito: Angiulli (SAM)


CASCIA (PG). La Salernitana supera 3-2 la Sambenedettese, guidata dall’ex centrocampista di Bari e Milan Massimo Donati, nel secondo test nel ritiro di Cascia. I granata faticano non poco ad avere la meglio dei marchigiani, Casella e Fazzi ribaltano l’iniziale vantaggio di Schiavone su rigore, poi Kristoffersen e ancora Schiavone dagli undici metri firmano la vittoria. Presenti sulla collina esterna al campo anche una tretina di supporter rossoblu che hanno incitato la squadra durante il match.

Primo tempo

La prima conlusione in porta arriva al 10′ con Schiavone che calcia alto un piazzato dal limite. Tre minuti dopo ci prova Zortea col mancino, Fusco la tiene in maniera difettosa, per poco Djuric non riesce a beffarlo. Al 15′ il direttore di gara fischia rigore per un fallo su Schiavone, sgambettato su cross dalla sinistra di Jaroszynski. Proprio Schiavone è chirurgico dal dischetto per l’1-0. Al 21′ conclusione fuori misura di Di Tacchio che ci prova al volo su respinta da corner. Castori e Bocchini si sgolano in panchina, guidando il pressing della squadra sull’uscita palla al piede degli avversari. Al 27′ l’arbitro concede un cooling break ai ventidue in campo. Al 28′ la Samb prova ad affacciarsi nella metà campo avversaria, la Salernitana si difende bene. Al 32′ Djuric lascia il terreno di gioco, il bosniaco lamenta un dolore all’anca. Dentro al suo posto Kristoffersen. Al 33′ rossoblu pericolosi, Aya libera l’area di rigore su un cross basso e forte dalla sinistra di Fazzi. Al 39′ Schiavone ci riprova su punizione, sempre da posizione ravvicinata, circa venti metri, palla di nuovo alta. Al 41′ conclusione centrale di Angiulli, primo tiro in porta dei marchigiani. Al 43′ altro calcio di rigore concesso, stavolta alla Samb. Malinteso tra Belec e Aya, il portiere esce a valanga su Sambou. Lo sloveno però neutralizza il rigore di Bacio Terracino. Poco dopo ancora il ventiquattro della Samb impegna Belec con un destro a giro. Cavalluccio avanti al riposo.

Secondo tempo

Tre i cambi per Castori ad inizio ripresa. Fuori Schiavone, Jaroszynski e D’Andrea, dentro Cavion, Boultam e Fella. Subito Kristoffersen pericoloso, il norvegese alza di testa un cross morbido di Capezzi. Al 3′ pari della Samb. Imbucata di D’Angelo per Casella che batte col destro Belec, granata sorpresi. Al 7′ Boultam lavora bene un pallone sulla sinistra e serve Fella che innesca Capezzi in area, il cross del centrocampista viene spazzato dalla difesa marchigiana. Al 10′ Castori richiama Zortea e Capezzi, per inserire Kalombo e Sy. Poco dopo altra uscita fuori tempo di Belec su Polito, l’arbitro indica il dischetto, Fazzi realizza. Al 17′ nei granata dentro Galeotafiore e Schiavone per Aya e Di Tacchio. Al 22′ imbucata di Schiavone per Cavion che anticipa l’uscita del portiere, ma nessun compagno arriva sulla palla. Kristoffersen, pochi secondi dopo, trova il 2-2 appoggiando in porta una respinta del portiere su conclusione di Boultam. Al 25′ altro cooling break. Al 28′ Cavion viene steso in area di rigore da Polito, l’arbitro concede un altro penalty. Schiavone spiazza Fusco. Atmosfera tesa in campo, Castori si becca con la panchina avversaria. Al 32′ rete annullata a Fella per offside. Al 38′ ottimo affondo di Boultam sulla sinistra, Fusco disinnesca il suo cross basso. Nel finale spazio anche a Vitale che subentra a Boultam. Al 46′ Kristoffersen spedisce alto di testa, con portiere fuori dai pali, un cross di Fella. Pochi secondi dopo il fischio finale di Catini di Terni. Di seguito le immagini salienti del match

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News