Connect with us

News

Prime ore con l’Under 21 per Maistro: prima di lui Palombi, Olivi e Cardinale gli ultimi di proprietà

Si prepara a vivere la sua prima esperienza in Under 21 Fabio Maistro, talentuoso centrocampista della Salernitana acquistato dalla Lazio la scorsa estate. In queste ore gli azzurrini di mister Nicolato sono a Dublino dove domani affronteranno la Repubblica d’Irlanda. Dopo la bella vittoria conquistata a Castel di Sangro contro il Lussemburgo (5-0), gli Azzurrini trovano sulla strada delle qualificazioni europee la nazionale capolista a punteggio pieno del gruppo 1. Lunedì sera invece sarà il turno dell’Armenia all’Academy Stadium di Yereva. Il centrocampista granata spera di poter trovare spazio in questi 180′.

“Ho trovato i ragazzi bene, con un buono spirito -Ha dichiarato in conferenza mister Nicolato – Sono volenterosi, poi il campo ci dirà qualcosa in più. Li ho visti tutti in forma, sono ragazzi di qualità, e questo mi gratifica molto. Sarà impossibile metterli in campo tutti insieme, ma allo stesso tempo so che tutti potranno essere utili. L’importante è essere umili ed ambiziosi. Abbiamo il test più impegnativo da affrontare in questo momento, siamo fiduciosi e speriamo di fare una buona gara, di mostrare carattere perché, oltre alla qualità, ci vuole anche quello”.

Una bella soddisfazione per Maistro anche se Ventura ha parlato di “stimolo” e non di punto d’arrivo per l’ex Rieti, protagonista di un inizio di campionato positivo con la maglia granata. Il giocatore scuola Fiorentina rappresenterà dunque l’ippocampo in Under 21 prendendo l’eredità di un altro laziale, Simone Palombi, convocato durante la sua esperienza all’ombra dell’Arechi. In entrambi i casi però si parla di calciatori di proprietà della Lazio: per trovare un giocatore di proprietà della Salernitana che abbia vestito la maglia dell’Under 21 bisogna tornare al 2002 quando arrivò la chiamata per Roberto Cardinale. Già nel 2000 invece la convocazione arrivò per Samuele Olivi. Prima ancora invece gli azzurrini puntarono sul talento di GattusoRossi, Vannucchi e Campedelli. Negli ultimi anni c’è da registrare solo la presenza del portiere greco Iliadis, convocato dall’Under 21 ellenica per un test amichevole.

1 Commento

1 Commento

  1. Faithful Own Spirit

    09/10/2019 at 18:19

    C’è un errore anche Gattuso nel 1999, Rossi e Vannucchi nel 2000 e Campedelli nel 2002 hanno indossato la maglia dell under 21 ed erano calciatori di proprietà.

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement
Advertisement

Altre news in News