Connect with us

News

Pasticcio Trapani, 0-3 a tavolino. La Salernitana aspetta Luperini

Nuova stagione, vecchi problemi. Anche quest’anno il mondo del calcio della terza serie si appresta ad affrontare problemi di rinunce, mancati pagamenti e partite che non si giocano. Ieri, al pronti-via, è stato il neoretrocesso Trapani ad essere protagonista di un episodio del genere: la partita casalinga contro la Casertana non si è giocata e ci sarà lo 0-3 a tavolino, a causa di problemi di tesseramento dell’allenatore Biagioni, poi risolti, e dell’assenza del medico sociale. I siciliani versano in condizioni societarie disastrose, hanno svolto pochissimi allenamenti finora e ci sono molti stipendi arretrati.

Nelle file del club granata militano (ancora per poco) il centrocampista Luperini e l’attaccante Pettinari, due calciatori graditi a Fabrizio Castori, che lo scorso anno ha sfiorato la salvezza a Trapani. L’avrebbe raggiunta, senza penalizzazione. Proprio Luperini sembrerebbe prossimo a vestire la maglia della Salernitana, bisognosa di centrocampisti. L’allenatore ha espressamente e da tempo chiesto il ragazzo alla società che, dal canto suo, attende lo svincolo d’ufficio del giocatore prima di tesserarlo. La cosa dovrebbe avvenire a stretto giro, perché sia Luperini che Pettinari (poi seguiti da altri compagni) hanno chiesto alla giustizia sportiva la rescissione per giusta causa.

A spiegare la situazione ai microfoni dei colleghi di TrapaniGranata.it è stato Stefano Pettinari: «Gli organi competenti si stanno occupando della mia richiesta di svincolo. Il mio problema, come quello di tutti gli altri ragazzi, compresi i Primavera, è stato proprio il non aver avuto a disposizione il campo, lo staff tecnico, un dottore e non aver potuto svolgere l’allenamento. Penso che chiunque avesse giocato oggi rischiava grosso, perché andava incontro ad infortuni e rovinava la stagione. La situazione è grave e, sinceramente, non ho mai assistito o letto una cosa del genere. Spero che le istituzioni federali, e chi possa intervenire, lo faccia presto, perché questa situazione non dura da uno o due giorni, ma, ormai da un mese. Noi non siamo tutelati e non ci troviamo in una condizione di atleti professionisti: siamo in mano a delle persone che, fino a questo momento, non ci hanno dato alcuna garanzia». Per l’attaccante, pur gradito a Castori, è più complicata l’operazione in entrata: la Salernitana ha troppo affollamento lì davanti e deve cedere tanto prima di acquistare per rispettare anche il limite della lista over.

1 Commento

1 Commento

  1. area51ffc

    28/09/2020 at 10:07

    Luperini e compagni praticamente non si sono allenati, quindi sono parecchio indietro di condizione…, nonchè prossimo allo svincolo…! E’ il profilo giusto per la Salernitana. Chissà se pretenderà di firmare prima con la Lazio e poi farsi mandare in prestito….

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News