Connect with us

News

La Salernitana torna in campo, Nicola valuta le scelte per Empoli: possibile ballottaggio a sinistra

AGGIORMAMENTO ORE 18.30 – Come da programma, la Salernitana ha ripreso gli allenamenti questo pomeriggio al centro sportivo Mary Rosy. Gli uomini di Davide Nicola hanno aperto la seduta con una fase di attivazione fisica seguita da esercizi di tecnica dinamica. I granata sono quindi stati impegnati con un lavoro tattico e per il possesso palla prima di concludere la seduta con una partita finale. La preparazione dei granata riprenderà domani alle ore 11:00.

ARTICOLO ORE 10 – Entrerà oggi nel vivo la settimana che porterà la Salernitana alla cruciale sfida di Empoli. Appuntamento nel pomeriggio al centro sportivo Mary Rosy dove Davide Nicola ritroverà i suoi calciatori dopo il giorno di riposo concesso a Djuric e compagni al termine di una settimana a dir poco faticosa. C’è da smaltire le ultime tossine dopo il trittico di partite con Atalanta, Venezia e Cagliari, con l’inevitabile amarezza per il pareggio arrivato a tempo quasi scaduto con i sardi.

“Per noi nulla è mai stato facile ed i ragazzi lo sanno che il nostro sogno si deciderà all’ultima giornata” ha dichiarato Davide Nicola dopo il match di domenica, comunque soddisfatto per atteggiamento e punti raccolti dalla sua squadra nel corso di una settimana pazza, con una media di una partita ogni due giorni. Ora c’è da resettare e da ricordare che il destino è nelle mani della Salernitana: ad Empoli bisognerà cercare di conquistare l’intera posta in palio, al di là dei risultati che matureranno tra Genova e Cagliari.

Le scelte per Empoli

Per il match del ‘Castellani’ non sono attese particolari novità di formazione. Bisognerà sostituire lo squalificato Bohinen, con Kastanos favorito per prendere il posto del norvegese (clicca qui per leggere l’articolo). Davanti a Sepe, le cui condizioni dell’occhio destro miglioreranno dopo essere comunque sceso in campo contro il Cagliari, ci saranno ancora Gyomber, Radovanovic e Fazio, capaci di limitare il potenziale offensivo dei sardi fino al gol di Altare sugli sviluppi di un calcio d’angolo. A destra ci sarà ancora Mazzocchi, mentre sulla corsia mancina potrebbe rivedersi Zortea dal primo minuto. In attacco sarà decisivo avere Djuric al top della condizone, col bosniaco che potrebbe fare ancora coppia con Verdi, apparso particolarmente in palla nelle ultime uscite.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News