Connect with us

News

Multiproprietà, Spadafora: “Leggerò lettera dei tifosi granata per capire meglio i problemi”

“Leggerò la lettera dei tifosi della Salernitana per capire meglio i loro problemi. Mi informerò”. Così il ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, ha commentato l’iniziativa dei sostenitori granata indetta la scorsa settimana dal club Generazione Donato Vestuti (clicca qui per leggere l’articolo) per sollevare i dubbi che ruotano intorno alla legittimità della multiproprietà nel calcio professionistico. Ieri Spadafora era ad Angri per un tour elettorale ed è stato sollecitato sul tema granata, in quanto figura tra i destinatari della lettera (gli altri sono Malagò, presidente del Coni, e Gravina, numero uno della Figc) spedita dai tifosi della Salernitana.

Nelle parole del ministro, riportate stamani dal quotidiano La Città, c’è dunque soltanto attesa. Forse la sollecitazione di ieri, con la sua presenza in provincia di Salerno, potrebbe accelerare la lettura del documento, sebbene in questi giorni sia di primaria urgenza – per i politici – la tornata elettorale referendaria e amministrativa del prossimo weekend. “Gli imprenditori nello sport si possono muovere come meglio credono, nostro compito come istituzione è garantire la regolarità delle politiche imprenditoriali da un punto di visto agonistico e legale”, ha aggiunto Spadafora. Proprio ciò che chiedono i tifosi della Salernitana.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News