Connect with us

News

Migliorini e Gyomber, infortuni di poco conto. Oggi seduta pomeridiana

La Salernitana tornerà ad allenarsi oggi pomeriggio al Mary Rosy. Niente doppia seduta, come erroneamente comunicato dalla società sul proprio sito ufficiale ieri, ma soltanto una seduta pomeridiana all’indomani della sgambatura di allenamento sostenuta con il Trastevere. Castori conoscerà Cristiano Lombardi, che pure sarà costretto a lavorare a parte per completare il recupero dall’infortunio capitatogli esattamente due mesi fa durante Crotone-Salernitana.

A proposito di noie fisiche, il tecnico tira un sospiro di sollievo sulle condizioni di Norbert Gyomber e Marco Migliorini che ieri avevano lasciato il campo anzitempo durante l’amichevole. Né lo slovacco, né l’ex irpino hanno riportato problemi fisici seri. Soprattutto Gyomber aveva fatto preoccupare lo staff perché uscito zoppicante e con la coscia destra fasciata, dopo aver apposto il ghiaccio. Tuttavia, sembra trattarsi solo di una forte contusione al quadricipite destro dopo uno scontro di gioco con un avversario. Nelle prossime ore, l’ex Perugia non dovrebbe svolgere l’ecografia e osservare solo riposo.

Come il compagno di squadra, anche Marco Migliorini non dovrebbe sottoporsi a nessun accertamento. L’ex Avellino, nel corso dell’amichevole, ha subito anch’egli una botta alla coscia ed è stato tirato fuori dalla mischia più che altro a scopo precauzionale. Castori, quindi, spera che i due difensori saranno arruolabili anche per il prossimo test amichevole di sabato 19 settembre contro la Paganese che si giocherà a Polla.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *





Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News