Connect with us

News

Lega A irremovibile: pronti nuovo regolamento e ricorsi al Tar contro le Asl

Il Consiglio di Lega straordinario tenutosi ieri sera ha ribadito in maniera unita e compatta di voler difendere il campionato e quindi proseguire le gare. Niente rinvii per i blocchi delle Asl, oggi saranno quattro le partite fantasma, compresa ovviamente Salernitana-Venezia. Le altre sono Bologna-Inter (felsinei bloccati), Fiorentina-Udinese (friulani restano a casa per contagi) e Atalanta-Torino (focolaio nei granata).

Nelle prossime ore verrà stilato un regolamento sul tema da parte della Lega Serie A che stabilirà l’obbligo di giocare quando si hanno almeno 13 giocatori disponibili, di cui un portiere, eventualmente anche pescando dalla formazione Primavera. Insomma, il governo del calcio non lascia, ma… raddoppia: l’ente presieduto da Paolo Dal Pino (foto in alto) è infatti fermamente intenzionato a presentare ricorso al al Tar contro i provvedimenti delle Asl che non tengono conto delle disposizioni sulle quarantene dello scorso 30 dicembre. Domani è prevista un’assemblea di Lega in videoconferenza nella quale all’ordine del giorno non c’è la questione Covid, ma sarà certamente affrontata. Per la Salernitana parteciperanno i due trustee, Isgrò e Bertoli.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News