Connect with us

News

Le statistiche dopo Salernitana-Spezia: migliorano possesso e dribbling, ancora poche le palle gol

Per la Salernitana c’è un dato in controtendenza rispetto al solito tra le statistiche della 24ma giornata di Serie A. È quello del possesso palla, in cui i granata sono abituati a vedersi spesso nelle ultime posizioni. Oggi invece i dati raccolti dalla Lega dicono il contrario, la Salernitana è al sesto posto, nonostante la percentuale di passaggi riusciti rimanga tra le più basse (76%). Sesto posto anche tra le squadre con più dribbling completati (10), altro segno della rivoluzione tecnica di gennaio. Anche perché quattro di questi sono di Simone Verdi, al quarto posto nella stessa voce per quanto riguarda i singoli calciatori. Cala invece il kilometraggio (107,879), con l’ippocampo quindicesimo, come ci si poteva aspettare dai tanti volti nuovi e non ancora al top della condizione. Rimangono però da migliorare le statistiche relative alle occasioni da gol: le sei create dai granata gli valgono il quattordicesimo posto; leggermente meglio i passaggi chiave, sei per il dodicesimo posto; leggermente peggio i tiri in porta, nove per il sedicesimo posto. Su questo aspetto potrebbero aiutare le caratteristiche di Milan Djuric, che ha sicuramente beneficiato di due ali e di due terzini propositivi, essendo il giocatore ad aver toccato di più il pallone nell’area avversaria (11), giocando tra l’altro solo metà partita. Nota positiva anche Radu Dragusin, le cui eccellenti doti atletiche sono confermate anche dal terzo posto per velocità in sprint, in cui ha raggiunto i 33,99 km/h.

 

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News