Connect with us

News

Giudice Sportivo 24ma, multata la Salernitana per lancio di oggetti

Cinquemila euro di multa alla Salernitana dopo la partita contro lo Spezia di ieri sera. È la decisione del giudice sportivo, Gerardo Mastandrea, in seguito al lancio di alcuni oggetti nel recinto e sul terreno di gioco da parte dei propri tifosi in diversi momenti della gara. Non è specificato quando nel comunicato diramato dalla Lega Serie A, ma episodi si sono verificati sia nel corso dell’esultanza dello spezzino Manaj dopo il gol del momentaneo 1-1, sia all’inizio del secondo tempo, quando Provedel si è avvicinato alla porta sotto la curva sud. Episodi che non fanno bene all’immagine di Salerno e che non si verificano, ahinoi, per la prima volta. Occorre isolare i facinorosi.

Per quanto riguarda le altre sanzioni, 5mila euro di multa anche al Milan (lancio di una moneta durante il derby con uno steward colpito, senza conseguenze) e due giornate di stop a Bastoni (Inter). Un turno di squalifica a Zaniolo (Roma), Hernandez (Milan), Ebuehi e Ceccaroni (Venezia), Deiola (Cagliari), Mandragora e Lukic (Torino), Musso (Atalanta), Torreira e Bonaventura (Fiorentina), De Silvestri (Bologna), Raspadori e Scamacca (Sassuolo), Arslan (Udinese) e Ostigard del Genoa, espulso all’Olimpico contro la Roma: salterà la sfida contro la Salernitana di domenica a Marassi. Squalificato anche Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter, multato anche di 15mila euro. Ammenda di 10mila euro per l’altro nerazzurro Lautaro Martinez.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News