Connect with us

News

La Salernitana vede la vetta. Granata primi se fanno bottino pieno

Battere la Cremonese per agguantare la vetta. La Salernitana domani sera nel testa-coda dell’Arechi ha la possibilità di balzare al primo posto, affiancando l’Empoli in testa alla classifica del campionato cadetto. Complici i risultati dell’ottava giornata del torneo di B infatti, che si chiuderà proprio domani sera nel monday night del principe degli stadi, la truppa di Castori potrebbe guardare tutte dall’alto verso il basso, a braccetto con la corazzata toscana che ieri ha frenato e rischiato addirittura di franare nel clamoroso finale del Tombolato di Cittadella (2-2 il finale, con rete del pareggio dei padroni di casa in zona Cesarini con Gargiulo e traversa dei veneti con Rosafio poco più tardi ndA), assestandosi a quota 17 in classifica.

La Salernitana, che si è vista assegnare i tre punti a tavolino dal giudice sportivo giovedì scorso per il match fantasma con la Reggiana, si ritrova così a 14 punti in graduatoria in condominio con il Chievo Verona (costretto a mordere il freno per il rinvio della partita con il Vicenza al Menti, causa Covid). Numeri alla mano, dunque, Di Tacchio e compagni si ritrovano a sole tre lunghezze dalla vetta che raggiungerebbero in caso di bottino pieno con la cenerentola Cremonese. A guardare la classifica, una missione abbastanza agevole per i granata: i lombardi non hanno mai vinto in campionato, sono reduci da due sconfitte di fila (tre se si considera anche il match di coppa Italia contro il Cagliari) ed hanno un attacco che spara a… “salve” e che stride con i nomi presenti in organico. Proprio per questo, però, la partita è da prendere comunque con le molle. La Cremonese, infatti, ha una rosa di primissimo livello che alla vigilia del torneo di B la vedeva partire addirittura favorita nei pronostici per il salto di categoria.

La Salernitana, dal canto suo, non si può permettere di guardare in casa altrui ed anzi dovrà necessariamente provare a riscattarsi dopo la pessima figura rimediata a Ferrara contro la Spal prima della sosta. Toccherà a giocatori e staff tecnico dimostrare che le due sberle subite in casa estense siano state soltanto un brutto incidente di percorso. Per farlo bisognerà indossare il migliore abito da sera sotto i riflettori dell’Arechi e battere i grigi con vista sulla vetta…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News