Connect with us

Serie B

Il parere della capolista. Inzaghi: “Torniamo a giocare anche ad agosto, viceversa tra tribunali e fallimenti…”

La capolista, con ben 20 punti di vantaggio sulla seconda, ha tutte le motivazioni per auspicare un pronto ritorno in campo affinchè si possa completare il percorso. Il Benevento ha un piede e mezzo in Serie A e non vuol credere alle ipotesi di annullamento complessivo della stagione 2019/20. Tantomeno vorrebbe una promozione a tavolino, nonostante abbia ampiamente dimostrato di meritare il salto in massima serie.

“In un momento così difficile la salute è la priorità più grande, ma nel momento in cui tutto finirà, noi vogliamo ricominciare a giocare. La cosa più giusta è logica è tornare a farlo, vogliamo finire quanto iniziato per otto mesi per evitare equivoci e che qualcuno subisca dei danni. Va bene anche ad agosto, non capisco chi dice il contrario, né quali interessi ci siano. Qualunque altra decisione penalizzerebbe qualcuno, tra ricorsi in tribunale e fallimenti di società e il calcio non perderebbe due mesi ma due anni”, ha detto questo pomeriggio Pippo Inzaghi in collegamento con Sky Sport. Il trainer giallorosso centra un problema, quello del ventilato tourbillon di polemiche e di battaglie a colpi di carte bollate, in caso di mancata prosecuzione degli impegni agonistici. Ma la situazione è complessa…

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in Serie B