Connect with us

News

Hellas bestia nera per Castori: solo un successo interno su 8 tentativi

Sfida inedita tra Fabrizio Castori e Igor Tudor. Gli allenatori non si sono mai incrociati finora in carriera, né il croato ha mai messo piede all’Arechi per affrontare la Salernitana. Il mister marchigiano, invece, ha ben otto precedenti da padrone di casa contro il Verona, che spesso gli ha tirato sgambetti: solo un successo per lui finora.

La prima volta che l’attuale trainer granata ha ospitato l’Hellas è datata 2 ottobre 2004 in B alla guida del Cesena: 0-1 per gli scaligeri il finale, con sigillo allo scadere di Mino Iunco. L’anno successivo il riscatto dei romagnoli (2-1, decisivi Salvetti e Ciaramitaro). Nel 2006/07 un’altra sconfitta per i bianconeri di Castori (0-1, gol di Ferrante). Passato frattanto al Piacenza, l’esperto mister cadde anche in Coppa Italia nel 2009/10 (1-3, doppietta di Berrettoni e Selva per il Verona, Moscardelli per i biancorossi), in B nel 2011/12 sulla panchina dell’Ascoli (1-2, autorete di Mareco per i bianconeri, poi Gomez e Bjelanovic per i gialloblu) e l’anno seguente con il Varese (0-3 firmato Cacia). Due pareggi negli ultimi due precedenti interni contro il Verona per Castori, entrambi in B con il Carpi ed entrambi per 1-1, nel 2016/17 (gol di Lasagna e Pazzini) e nel 2018/19, il 2 febbraio (Di Noia per gli emiliani, Matos per i veneti).

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News