Connect with us

News

Giaretta a SN: “Salernitana ed Ascoli da play-off. Gigliotti tra i migliori centrali della categoria”

Poco meno di ventiquattro ore al calcio d’inizio del match tra Salernitana ed Ascoli. Poco meno di ventiquattro ore ad una sfida tra due compagini che durante quest’estate hanno rivoluzionato i rispettivi organici, e che puntano senza mezze misure ad un posto al sole.
A parlare di ciò, ci ha pensato l’ex direttore sportivo dei piceni Cristiano Giaretta, intervenuto ai microfoni di SalernitanaNews.it.

“Domani all’Arechi sarà di scena un Ascoli letteralmente rivoluzionato rispetto alla scorsa stagione. Anche in termini di budget, la proprietà ha deciso di investire tanto durante quest’estate.  La Salernitana, dal canto suo ha alzato l’asticella rispetto agli altri anni. Anche se bisogna dire che i granata non hanno quasi mai lottato nei bassifondi della graduatoria. Si tratta di due squadre che lotteranno per i play-off. Immagino uno stadio Arechi bello carico come quello visto con il Padova, a prescindere dal quattro a zero subito a Benevento”.

Ed è proprio sulla disfatta granata al “Vigorito” che il dirigente vicentino ha deciso di soffermarsi: “Ci può stare uscire sconfitti da Benevento. Certo, nessuno vorrebbe prendere mai quattro gol; ma i sanniti sono una squadra fortissima per la categoria. I giallorossi, ricordano il Frosinone dello scorso anno; una compagine destinata a salire in Serie A”.

A disposizione di Stefano Colantuono, da quest’anno, c’è anche un ex Ascoli come Guillaume Gigliotti. Il francese arrivò nelle Marche proprio per volere di Giaretta: “Secondo me è uno dei centrali più forti della categoria. Ha un piede educatissimo; ricordo che era il preferito di De Zerbi a Foggia, tanto per parlare di un tecnico molto in voga nelle ultime settimane. E’ un regista; sa impostare l’azione. Io lo vedo come centrale difensivo, anche nella difesa a tre. Defilato secondo me perde un pochino”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News