Connect with us

News

G. Sportivo 6^giornata. “Irrispettoso con avversari”: multato Coccia, preparatore portieri granata

Una multa di mille euro a Mariano Coccia, uno dei due preparatori dei portieri della Salernitana. Questa l’unica nota di rilievo in salsa granata dopo il comunicato del Giudice Sportivo della Serie B relativamente alla disputa della quinta giornata di campionato. Coccia, che era stato allontanato dall’arbitro nel corso del match contro l’Ascoli dalla panchina addizionale al 36′ del secondo tempo, è stato punito con l’ammenda “per avere assunto un atteggiamento irrispettoso nei confronti di un avversario”. 

Di seguito le altre sanzioni disciplinari comminate:

Ammenda di € 5.000,00 alla Soc. BRESCIA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, nel proprio settore, acceso numerosi petardi e fumogeni e per aver lanciato sul terreno di giuoco un petardo che costringevano l’Arbitro, al 2° del secondo tempo, ad interrompere la gara; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lett. b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

ALLENATORI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA: VENTURATO Roberto (Cittadella) per avere, al 34° del secondo tempo, ripetutamente contestato l’operato arbitrale e rivolto agli Ufficiali di gara espressioni irriguardose.
AMMONIZIONE CON DIFFIDA: CASTORI Fabrizio (Carpi) per avere, al 26° del secondo tempo, contestato platealmente una
decisione arbitrale.

DIRIGENTI
AMMONIZIONE CON DIFFIDA: URSINO Giuseppe (Crotone) per avere, al 19° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News