Connect with us

News

FIFA Player Tournament: Ranieri il gamer più forte, battuto Zortea

Lega A e EA Sports insieme per il FIFA Player Tournament, organizzato da IAKI Group. La partnership tra il massimo campionato italiano e la casa sviluppatrice del celebre videogioco di calcio FIFA si rafforza. Dopo l’acquisto dei diritti (nomi e maglie delle squadre) e il lancio della eSerie A TIM, ora arrivano le sfide tra gli stessi calciatori, pubblicate a puntate (una per compagine) sul canale YouTube ufficiale della Serie A TIM. Una mini serie tra i quindici club di A che hanno venduto i propri diritti d’immagine alla EA, sono escluse quindi Lazio, Roma, Juventus, Atalanta e Napoli.

Il torneo

Una partita 2 vs 2 alla PlayStation 5. Le scorse settimane hanno già visto protagoniste squadre come Milan, Inter e Fiorentina, ma ora è il turno della Salernitana. L’episodio è stato diffuso sui canali social ufficiali del club granata. Per il Cavalluccio si sono sfidati Luca Ranieri e Nadir Zortea contro Francesco Di Tacchio e Ivan Radovanovic: in palio, oltre che un po’ di utile gloria personale, un piccolo trofeo simboleggiante un joystick per Playstatiton.

Ranieri match winner

La prima gara ha visto affrontarsi i quattro calciatori granata in una sfida secca due contro due, vinta poi per 4-1 dai due terzini, che si sono sfidati nell’ultimo match 1 vs 1. La finalissima ha decretato come vincitore Luca Ranieri, il cui stile di gioco alla Play è fatto da “poca fantasia ma tanta concretezza”. Un sofferto 3-2 ottenuto soltanto ai rigori, dopo 120’ di pieno stallo. Ivan Radovanovic, invece, commenta deluso: “mi piace giocare a Fifa ma perdo sempre”.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News