Connect with us

News

Esordio a Salerno per Motta, Bonazzoli a caccia del gol casalingo

Lunedì sera Thiago Motta sarà per la prima volta di scena a Salerno, nessun precedente all’Arechi per l’ex centrocampista sia da giocatore che come allenatore. Sarà la prima sfida da allenatore contro Stefano Colantuono, nell’unico precedente Motta era in panchina in un Atalanta-Inter del 26 ottobre 2011, terminato 1-1.

Colantuono in casa contro lo Spezia

Due precedenti e nessun ko per Stefano Colantuono in casa contro il club ligure. Il trainer di Anzio guidava il Bari, quando i biancorossi pareggiarono 1-1 nel novembre 2016 contro i liguri: reti di Brienza e Fedele. Vittoria di misura firmata Bocalon nel penultimo precedente all’Arechi del 10 novembre 2018.

Le curiosità

La Salernitana sarà al debutto nel massimo campionato di lunedì. Lo Spezia invece ha giocato quattro partite di lunedì in Serie A, trovando due successi. Salernitana e Spezia sono le due squadre che hanno segnato meno gol di testa in questo torneo (uno entrambe), sono anche le due formazioni che hanno la peggior percentuale realizzativa con questo fondamentale: 2% per i campani, 4% per i liguri. Nessuna squadra ha subito più gol su rigore dello Spezia nel campionato in corso (sei, il doppio di quelli incassati dal dischetto dalla Salernitana). Il 50% delle reti della Salernitana nel campionato in corso (7/14) sono arrivate sugli sviluppi di palla inattiva, la percentuale più alta in questa Serie A. Spezia quintultimo in questa graduatoria. Quintultima anche la Salernitana nella classifica dei gol subiti su palla inattiva.

Tutte le ultime cinque reti in Serie A di Bonazzoli sono arrivate in trasferta (l’ultima marcatura in casa risale a dicembre 2020, contro l’Udinese ma con la maglia del Torino). L’ex Inter cerca la prima rete in A all’Arechi (aveva segnato in Coppa Italia contro la Reggina ad agosto). Federico Fazio potrebbe tornare a giocare una partita di Serie A per la prima volta dall’aprile 2021: sette delle undici reti del difensore argentino nel campionato italiano sono arrivate in partite casalinghe. Norbert Gyombér è il giocatore della Salernitana che in questo campionato conta più contrasti (24), respinte difensive (71) e tiri avversari respinti (20).

La Salernitana è l’unica squadra del campionato a non aver segnato nei 15′ iniziali, maggior parte dei gol (4) sono stati segnati invece tra il 61′ e il 75′. Sempre tra il 61′ e il 75′ la Salernitana ha subito la gran parte dei gol (10). I granata sono anche la squadra ad aver segnato meno gol dentro l’area (11); sempre in area la Salernitana ha però subito ben 43 reti. Gli Expected Goals cercano di rappresentare il potenziale offensivo prodotto da una squadra in una determinata partita o le occasioni da gol potenzialmente avute da un singolo giocatore; Salernitana ultima con un quoziente di 19,1. La Salernitana è ultima anche per percentuale di possesso palla (36,5%); 14esimo lo Spezia (44,8%). Lo Spezia ha perso ben 17 punti partendo da una situazione di vantaggio (6 invece i granata); 6 invece quelli guadagnati dai liguri (5 dalla Salernitana). La Salernitana è la penultima squadra per falli commessi nel campionato (269), 308 invece per lo Spezia all’ottavo posto.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News