Connect with us

News

Salernitana-Spezia, 11 i precedenti a Salerno: due anni fa la delusione all’ultima curva

In undici occasioni Salernitana e Spezia si sono affrontate a Salerno. Una storia che parte addirittura dal 1938. In 7 occasioni i tre punti sono stati appannaggio dei granata, tre le sconfitte e un solo pareggio.

Nella prima sfida, quella del 23 ottobre 1938, i liguri vinsero 2-1. Dieci anni dopo arrivò la prima vittoria della Salernitana per 4-1. I granata guidati da Piselli replicarono nella stagione successiva, vincendo addirittura 5-0 al Vestuti, con reti di Castaldo, Flumini, Giorgetti e doppietta di D’Avino. Nella stagione 1950/51 vinse ancora il cavalluccio, 2-1 con gol di Scopigno e Giorgetti.

Salto di cinquantacinque anni per arrivare a un Salernitana-Spezia del 15 gennaio 2006, terminate a reti bianche. Il 3 ottobre 2011 i granata di Breda vinsero di misura grazie a Merino. Si arriva poi al campionato cadetto 2015/16, quando lo Spezia di Bjelica espugnò l’Arechi con i gol di Brezovec e Catellani. Nella stagione successiva Coda decise il match della 22^ giornata. Altra vittoria nell’annata 2017/18, grazie alla doppietta di Alejandro Rodriguez. Riccardo Bocalon regalò i tre punti a Stefano Colantuono il 10 novembre 2018, mantenendo i granata al secondo posto in classifica. Nell’ultimo precedente, quello della stagione 2019/20, lo Spezia di Italiano espugnò l’Arechi all’ultima giornata (giocata a luglio dopo lo stop dei campionati a causa della pandemia). Non bastò alla Salernitana la carica dei tifosi all’esterno dello stadio. Il gol iniziale di Gondo fu ribaltato da Mora e Nzola, il rosso a Maistro nella ripresa fece il resto; la squadra di Ventura perse così l’ultima chance di salire sul treno dei playoff davanti agli occhi dell’ex co patron Mezzaroma. Playoff che invece lo Spezia vinse, salendo in massima serie. Di seguito il tabellino di quella gara.

SALERNITANA-SPEZIA 1-2 (31 LUGLIO 2020)

SALERNITANA (4-2-3-1): Vannucchi; Cicerelli, Migliorini, Jaroszynski (78′ Aya), Lopez (68′ Curcio); Akpa Akpro (68′ Dziczek), Di Tacchio; Gondo, Maistro, Kiyine (68′ Karo); Djuric (83′ Giannetti). A disp: Micai, Cerci, Capezzi, Jallow, Heurtaux. All: Ventura

SPEZIA (4-3-3): Krapikas (93′ Desjardins); Vignali, Terzi, Bastoni, Ramos; Mora (78′ Erlic), M. Ricci (63′ F. Ricci), Maggiore; Di Gaudio (63′ Nzola), Gudjohnsen, Acampora (93′ Bartolomei). A disp: Scuffet, Gyasi, Ferrer. All: Italiano

Arbitro: Marini di Roma 1 (Grossi/Avalos). IV uomo: Illuzzi di Molfetta

Note: Marcatori: 30′ Gondo (SA), 46′ Mora (SP), 90′ Nzola (SP); Angoli: 5-4; Ammoniti: Di Tacchio, Migliorini (SA), Maggiore (SP), Desjardins (SP); Espulsi: Maistro (SA); Recupero: 3′ pt, 6′ st

 

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *







Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News