Connect with us

News

Di Gennaro, continuità cercasi: in campo solo per il 22% dei minuti disputati dai granata

Domani la Salernitana scende in campo al Cabassi ed è chiamata a rialzarsi dopo le ultime due pessime prestazioni. Serve vincere e conquistare i tre punti, ma ancora una volta la missione dovrà essere compiuta senza Davide Di Gennaro. Il fantasista milanese non è stato convocato da Colantuono a causa di un problema al tallone che lo terrà fuori dal campo per la quarta partita consecutiva. Di Gennaro ha giocato titolare il 4 novembre al Penzo contro il Venezia, poi è stato sostituito all’intervallo: non ha mai più indossato i tacchetti.

Mancano 4 partite compresa quella di domani alla fine del girone d’andata e, a conti fatti, nella prima metà del campionato Colantuono non ha mai potuto contare sul suo giocatore più importante. Arrivato all’ultimo giorno di mercato grazie alla mediazione di Claudio Lotito, Di Gennaro non ha mai trovato continuità e neppure la forma migliore. Sono solo sette le partite disputate, nessuna per 90 minuti (contro il Livorno ha quasi disputato la gara per intero per poi essere sostituito a 4 dalla fine). Un bottino molto povero, da ruota di scorta invece che da carro trainante: dei 1350 minuti giocati dalla Salernitana (compresa la partita di domani) Di Gennaro è stato presente solo per 302’. Una percentuale bassissima, il 22.37%: in pratica, per ogni partita giocata da Di Gennaro ce ne sono 4 senza di lui. Troppe.

Colantuono spera di recuperare Di Gennaro già prima della fine del girone d’andata, per poi sfruttare la lunga pausa di gennaio prima della gara con il Palermo prevista per il weekend del 19 gennaio per cercare di riportarlo nella forma migliore. La Salernitana ha già fatto a meno troppe volte dell’ex calciatore della Lazio, che non riesce a mettere minuti nelle gambe. E il gioco dei granata ne risente: non è un caso che la miglior partita del cavalluccio sia concisa proprio con la miglior partita di Di Gennaro, quell’infrasettimanale di Halloween contro il Livorno. La Salernitana aspetta il suo top player, la percentuale di minuti in campo deve assolutamente crescere.

Dì la tua!

Pubblicando il commento, dichiario di aver letto accuratamente il regolamento e di accettarlo per intero, assumendomi la piena responsabilità di ciò che scrivo. Presto il mio consenso al trattamento dei dati personali, ai sensi del d.lgs. N. 196/2003. La mia identificazione, in caso di violazione delle regole e di eventuali responsabilità civili e penali, avverrà tramite indirizzo IP e non tramite nick o indirizzo email sottoscritto.

La tua opinione conta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *




Advertisement

Seguici su Facebook

Advertisement

Altre news in News